Keope Gpr

Il modo più Naturale per Stare Bene

Perché abbiamo scelto Keope?

Nell’Universo Tutto Vibra. Anche l’Essere Umano è immerso in questa realtà, che costantemente agisce fuori e dentro di lui. La Vibrazione è la Forza Vitale. Nella infinita gamma delle vibrazioni, l’Uomo si colloca in una fascia che va da quella sensoriale (vista, udito, olfatto, gusto, tatto) a quella che riguarda le frequenze di risonanza delle sue cellule e dei suoi organi. Le sollecitazioni della Vita e, in negativo, quelle dello stress, del rumore e delle vibrazioni materiali influenzano in modo tangibile lo stato del Benessere e della Salute.

Fin dai tempi antichi è conosciuto il Valore del trattamento vibrazionale, ed è stato applicato attraverso i suoni, i battimenti di oggetti sul Corpo e gli effetti visivi dei colori.

Nell’ultimo decennio la scienza, attraverso la ricerca, è riuscita a dare un volto di approccio Terapeutico alla Vibrazione meccanica con Grandi riscontri Positivi per la Salute.

La Vibrazione Meccanica ha aperto le frontiere alla vera Terapia Globale sull’Uomo, Keope GPR ha un ruolo pionieristico in questo ambito e rappresenta quello che non è ancora stato fatto per il Completo Benessere.

Dalla sua Apparizione fino ad oggi, Keope GPR è stata oggetto di grande Interesse da parte della scienza ufficiale. Nel corso degli anni numerose Università ed altri enti di Ricerca hanno messo in atto diversi protocolli incentrati su Keope GPR, documentandone i molteplici e Benefici effetti in ambito medico e sportivo, sia dal punto di vista soggettivo e individuale dei Pazienti, sia in termini di risultati oggettivi.

Cosa significa GPR?

Significa Global Proprioceptive Resonance, Risonanza Propriocettiva Globale.

Quali Benefici riceverai da Keope GPR?

Keope agisce su Corpo e Mente fornendo Immediatamente un Benessere Globale.

I suoi effetti positivi puoi già valutarli dalle prime applicazioni. Elenchiamo per ora solo i principali.

A livello nervoso:
Riequilibrio del sistema simpatovagale.
Abbattimento dello stress psicofisico con conseguente Rilassamento.
Accrescimento delle abilità Creative.
Miglioramento dell’Umore.

A livello Posturale:
Rimodellamento della postura scheletrica.
Aumento della Stabilità e dell’Equilibrio.

A livello cardiovascolare:
Miglioramento della circolazione linfatica, venosa e arteriosa.

A livello muscolo articolare:
Potenziamento muscolare.
Defaticamento muscolare.
Decontrattura muscolare.
Ripolarizzazione muscolare con Rilassamento.
Sensibile diminuzione dei dolori articolari e del mal di schiena.
Rimodellamento della massa muscolare.

Effetti sullo Sportivo:
Potenziamento muscolare e Miglioramento della prestazione sportiva.
Defaticamento e Recupero post prestazione sportiva.
Decontrattura Muscolare.

Benefici di Keope sui giocatori di golf

Effetti anche sulla riduzione delle masse di cellulite.

I suoi Benefici si realizzano in funzione dei meccanorecettori stimolati e delle frequenze utilizzate.

Perché la Postura è Importante?

La Postura Corretta è l’Anima del Benessere. Intervenendo sulla postura possiamo Migliorare gli Equilibri psico-fisici dell’Uomo e ritrovare una condizione di Armonia.

Una delle problematiche fisiche maggiormente diffuse è il mal di schiena. Il mal di schiena interessa l’intera zona del rachide, è un disturbo invalidante e difficilmente curabile in quanto imputabile a svariati fattori.

In termini evoluzionistici il mal di schiena è lo scotto che l’Uomo ha pagato nel passaggio da una posizione a carponi a una posizione eretta. Questo passaggio ha comportato una lunga serie di Adattamenti posizionali e Posturali la cui evoluzione va considerata nell’arco di millenni. L’Essere Umano si trova dunque ad Adattarsi lentamente ai cambiamenti che ne hanno modificato la Postura Naturale.

Questo è uno dei motivi per cui il mal di schiena non è considerato soltanto una patologia, ma uno stato Naturale della permanenza in postura verticale.

La Postura Ideale in cui possiamo ritrovare le condizioni di Equilibrio scheletrico è la stessa in cui il nostro Corpo si è sviluppato in Libertà, senza contratture né pressioni meccaniche.

I Benefici di Keope sulla Postura

La struttura ergonomica di Keope riproduce la stessa posizione fetale: riduce le contratture, le articolazioni tendono a decoaptare, il Corpo si abbandona in completo scarico funzionale e i punti di appoggio sono ridotti all’essenziale così da evitare inutili compressioni e favorire la circolazione venosa, arteriosa e linfatica.
Keope crea per ciascuno la Postura Ideale, proponendosi come una dima regolabile in funzione della struttura fisica personale.

Attraverso una corretta ridistribuzione dei pesi e delle tensioni Corporee, Keope GPR consente il raggiungimento dei corretti Equilibri funzionali tra tutti i segmenti del Corpo a Beneficio di colonna vertebrale e muscolatura del dorso. L’azione di Keope GPR lavora sui muscoli della colonna e su quelli del bacino, correggendo eventuali difetti di Postura, alterazioni delle curve della colonna (scoliosi) e alleviando i disagi di ernie, lombalgie, cervicalgie e dorsalgie.

Cos’è la Propriocezione e perché è Importante?

La Propriocezione è la percezione di Sé nello spazio. La Propriocezione assume un’Importanza fondamentale nel complesso meccanismo di Controllo del movimento. Rappresenta la capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio Corpo nello spazio e lo stato di contrazione dei propri muscoli, anche senza il supporto della Vista. È resa possibile dalla presenza di specifici recettori, sensibili alle variazioni delle Posture del corpo e dei segmenti corporei che inviano i propri segnali ad alcune particolari aree encefaliche.
Possiamo dunque definire la Propriocezione come l’insieme dei messaggi inviati al sistema nervoso centrale da terminazioni specializzate (propriocettori), localizzate nella capsula articolare, in legamenti, tendini e muscoli.
La Consapevolezza Propriocettiva è data dall’interazione di 3 fattori:

  1. Esterocezione: percezione di tutto ciò che è esterno alla nostra pelle, attraverso i nostri cinque sensi (il “fuori”);
  2. Interocezione, ossia la percezione del nostro interno, attraverso i propriocettori interiori (il “dentro”);
  3. Immaginocezione, che ci distingue dagli animali e che influenza tutto ciò che percepiamo con i sensi (l’Immaginazione).
I Benefici di Keope sulla Propriocezione:

La scienza ha osservato l’estrema Sensibilità dei meccanorecettori alla Modulazione meccanica. Con le frequenze appropriate la stimolazione di Keope è in grado di attivare i vari meccanorecettori che, per un effetto chiamato driving, pongono in risonanza il sistema neuromuscolare.

I meccanorecettori così attivati inviano un messaggio ai nostri neuroni specchio, i quali per copia trasmettono il messaggio alla corteccia. Quest’ultima rimanda poi il segnale a tutte le nostre fibre rimettendo in modulazione il nostro apparato muscolare.

Perché Keope si avvale di ascolti sonori?

Keope veicola al Corpo Umano la modulazione meccanica in Sinergia con la stimolazione sonora. Quest’ultima è in grado di influenzare la sfera Psichica, Emotiva e Mentale. Attraverso l’ausilio della Musica e della Voce Guida si infonde una profonda sensazione di Rilassamento ed Equilibrio.

I suoni che avvicinano al Respiro della Natura e la Voce Guida costituiscono un supporto Indispensabile per il risultato della modulazione meccanica multifocale. Dato che tutto ciò che percepiamo dall’esterno prima di arrivare alla nostra Mente passa attraverso l’Immaginazione, il nostro Stato d’Animo influenza la nostra Propriocezione.

In presenza di un pensiero circolare, attraverso l’Immaginocezione, si attiva la stimolazione muscolare: i meccanorecettori arrivano alle fibre, attivano il bottone sinaptico, la fibra riceve l’acetilcolina, la placca motrice attiva la fibra. Questo processo viene definito depolarizzazione. Così, anche in condizione di apparente Rilassamento ed inattività, i nostri muscoli mantengono una contrattura registrabile dagli strumenti. Gli ascolti sonori che accompagnano il trattamento su Keope sono creati per eliminare i pensieri circolari e sincronizzare ogni sensore propriocettivo al trattamento.

I Benefici di Keope nel controllo del movimento in Pazienti affetti dal morbo di Parkinson:

I Benefici di Keope sul tessuto connettivo:

I Benefici di Keope sull’aspetto estetico:

È ormai noto che l’aspetto Esteriore dipende dalla Salute, dallo Stato d’Animo, dallo Stile di Vita e da come ci si prende Cura di se stessi, oltre che dalla propria Serenità Interiore.
Viceversa si può anche affermare che l’aspetto Estetico incide nettamente sul Benessere Psicofisico della Persona, sulla sua immagine, auto percezione e sulle relazioni sociali ed Affettive. Inestetismi e difetti fisici infatti costituiscono spesso per la persona un importante motivo di disagio psicologico, inadeguatezza e frustrazione, legati alla paura di confronto e giudizio degli altri.
In quest’ottica si pone di primaria importanza una nuova modalità di approccio all’estetica, meno legata ai concetti di effimero, formale, apparenza e vanità.

Si impone dunque una nuova idea più positiva di Benessere e Bellezza associati al Sentirsi Bene e In Forma. È in questo quadro che Keope GPR può costituire una valida Terapia, nella Cura e nel trattamento delle disfunzioni associate alle problematiche estetiche, garantendo Benefici immediati e duraturi.

La modulazione di Keope GPR, agendo attraverso frequenze  specifiche, penetra nei primi millimetri del tessuto cutaneo, migliorando la circolazione, ottimizzando la sintesi di collagene ed elastina a beneficio di fermezza, tonicità ed elasticità della pelle. Questo processo si traduce nel sollevamento dei tessuti che hanno ceduto nel tempo e in un minor cedimento strutturale di viso, collo e decolté. Il Tono muscolare viene riportato a livelli fisiologici ottimali, gli stati di ipotonia vengono risolti, con Benefici sull’attenuazione delle rughe e un visibile effetto antiaging.

Nonostante riguardi tutti, l’invecchiamento Umano, si svolge con modalità, ritmi e conseguenze diverse, strettamente correlate a comportamento alimentare, stile di vita, attività fisica e capacità di gestione dello stress. Forti emozioni, preoccupazioni, ansie, ritmi di vita sregolati e stress sono tra i responsabili della comparsa precoce delle rughe. Keope GPR, favorendo il rilassamento psico-fisico garantisce l’abbattimento dello stress ristabilendo un grado di Serenità ed Equilibrio Interiore.

Per la sua capacità di ripristinare la corretta funzionalità del microcircolo, agevolare il ritorno veno-linfatico e contrastare la stasi vascolare, Keope GPR può trovare applicazione anche nel trattamento di alterazioni tissutali, prime fra tutte la cellulite. La stimolazione di Keope GPR a livello della safena favorisce un effetto vasomotorio che si traduce in un più rapido drenaggio dei liquidi, una più efficace eliminazione delle tossine e una stimolazione dell’elasticità delle fibre, oltre a una sensazione di Leggerezza degli arti inferiori.
Inoltre, la modulazione di Keope penetra nel tessuto a una profondità di pochi millimetri, favorisce il riassorbimento dei liquidi ristagnanti e mobilizza il grasso di deposito rimodellando i volumi.

L’inserimento della terapia di Keope GPR all’interno dei programmi di dimagrimento fornisce  infine un valido ed efficace supporto non solo in termini di rassodamento, tonificazione, drenaggio dei tessuti e defaticamento post esercizio fisico ma anche in termini di Miglioramento dell’umore, percezione, Consapevolezza e padronanza del proprio corpo.

La grossa potenzialità di utilizzo di Keope GPR in ambito estetico è  dunque strettamente correlata alla sua capacità di stimolare sia il sistema periferico sia quello centrale permettendo una risposta fisiologica a largo spettro terapeutico. La strategia terapeutica di Keope GPR è priva di effetti collaterali e costituisce per il Paziente un trattamento Piacevole, Rilassante ed efficace. Essa interessa unicamente gli strati superficiali del derma pertanto non rappresenta una terapia invasiva e non comporta rischi nei casi di deficit circolatori veno-linfatici e/o fragilità capillare.

I Benefici di Keope nelle prestazioni sportive:

L’attività fisica praticata regolarmente è oggi considerata un fattore chiave per mantenere l’organismo efficiente e ritardare la disabilità connessa con il processo di invecchiamento. Medici e specialisti sono tutti concordi nell’affermare i molteplici vantaggi di una vita fisicamente attiva: l’attività sportiva potenzia il funzionamento di cuore e polmoni, rafforza la struttura ossea e muscolare, previene il sovrappeso, oltre ad agire positivamente a favore del benessere psicologico della persona.

Atleti e amanti dello sport sono sempre alla ricerca di metodi migliori per preparare il corpo alle prestazioni e accelerare i tempi di recupero, ottenendo così Benefici in termini di performance e competitività. Grazie alla sua capacità di ripolarizzare le strutture muscolari, di diminuire il costo energetico e di favorire il ritorno venoso, Keope GPR costituisce per l’Atleta un supporto efficace all’interno dei programmi di potenziamento, recupero muscolare e riabilitazione.

Da uno studio sperimentale condotto dal Laboratorio di fisiologia dell’esercizio dell’Istituto di Bioimmagini e Fisiologia Molecolare del CNR, su un gruppo di atleti è emerso che: “la modulazione meccanica di Keope, applicata in una singola seduta dopo uno sforzo ad alta intensità di tipo intermittente (Repeated Sprint Cycle), attenua la percezione di fatica muscolare, rispetto ad un recupero passivo di controllo, e promuove la rimozione dell’acido lattico dal sangue. Inoltre migliora in acuto la capacità muscolare di esprimere potenza”. (Marzorati, 2014).

Rispetto al resto della popolazione, gli sportivi sono più propensi a sviluppare problematiche a carico di ossa, legamenti e cartilagine, sia in fase di allenamento che di competizione. Tra i traumi più ricorrenti si collocano stiramenti, contusioni, fratture, lesioni e distorsioni che costituiscono per l’atleta una condizione che, seppure temporanea, risulta altamente invalidante. La Terapia di Keope GPR, ripetuta regolarmente, secondo protocolli specifici e di volta in volta adeguati ai miglioramenti, diviene uno strumento di intervento strategico, in grado di ridurre i tempi di Riabilitazione dell’Atleta infortunato, mantenendo le sue capacità di Forza, Resistenza e flessibilità.

L’aspetto più psicologico della Terapia Mente-Corpo attuata da Keope è infine in grado di agire sulla dimensione Psicofisica dell’Atleta, aiutandolo nella gestione dello stress, dell’ansia agonistica e in condizioni di overtraining, determinando il suo sistema motivazionale e ottimizzando la sua capacità di Attenzione, quindi la sua Sicurezza nello svolgimento della prestazione.

I Benefici di Keope sui Pazienti di terza età:

L’invecchiamento della popolazione e l’aumento delle aspettative di Vita rappresenteranno due dei principali fenomeni sociali nei prossimi anni e si accompagneranno ad un significativo aumento del numero di Persone a rischio per malattie croniche e disabilitanti.
Con l’avanzare dell’età l’apparato scheletrico e quello articolare, subiscono processi degenerativi, quali demineralizzazione ossea, osteoporosi, malattie reumatiche, artrosi ecc  Inoltre, l’assunzione di posizioni sedentarie scorrette e/o statiche per tempi prolungati può condurre a svariati disturbi muscolo scheletrici. Oltre alle alterazioni delle curve della colonna (scoliosi) risultano particolarmente diffuse nella popolazione anziana ernie, lombalgie, cervicalgie e dorsalgie.

L’azione di Keope GPR lavora sui muscoli della colonna e su quelli del bacino, correggendo eventuali difetti di Postura, contrastando l’irrigidimento tipico dell’età avanzata, tonificando i muscoli e rendendoli più forti ed elastici (A. Maffei, 2013).

È noto che le cadute accidentali costituiscono per l’Anziano una forte Invalidità, limitando la sua mobilità e in alcuni casi determinando il suo ingresso prematuro in residenze assistite. La stimolazione di Keope GPR, oltre a incrementare la densità ossea, aumenta la percezione corporea, l’Equilibrio e la Stabilità nell’Anziano, rendendolo di conseguenza meno vulnerabile a questo tipo di infortunio.

Le cellule che compongono il nostro sistema nervoso inoltre, non sono in grado di riprodursi e, con l’invecchiamento, si riducono e limitano la loro funzionalità. Il rallentamento del sistema nervoso influisce di conseguenza anche sulle funzioni del nostro Corpo. Keope interviene proprio sul sistema propriocettori nervo e muscolo, stimolando nell’Anziano le unità motrici residue cosi da permettere una fisiologica attività neuromuscolare sia in senso reattivo che trofico.

La componente Emotiva del Movimento, il senso di impotenza di fronte all’età senile, la perdita di Fiducia in se stessi e la auto-percezione di “Persona dipendente” sono fenomeni che influiscono negativamente sulla psicologia dell’Anziano.

La terapia proposta da Keope GPR si basa sulla Sinergia tra Corpo e Mente e riporta nell’Anziano la capacità di stimolare il Movimento, ripristinando il senso di Utilità e Indipendenza che la terza età tende a svilire. Migliorando la condizione Psicofisica dell’Anziano, spesso Persona fragile con prospettive ridotte, si Migliora la sua Sicurezza e Autonomia e se ne Valorizza l’Utilità Sociale.

Insomma, la Terapia con Keope si pone come una proposta Gradevole per la Persona, una strategia efficace, completa e Personale, un efficace sussidio nelle problematiche della popolazione Anziana.

I Benefici di Keope sui Lavoratori:

In un contesto sempre più segnato da crisi e cambiamenti, sempre più Aziende stanno scoprendo l’Importanza del Potenziamento delle Risorse Umane e del Miglioramento del rapporto tra Benessere dell’Azienda e Benessere di Chi vi Lavora, inteso nel suo significato profondo di “Esistere Bene”.
Operare in una condizione di stress significa lavorare in una condizione lontana dal Benessere.

Un atteggiamento negativo verso il Lavoro, le frequenti tensioni, il Sentimento di insoddisfazione, relazioni Lavorative scarse, compiti monotoni e alti carichi di Lavoro sono i principali fattori che determinano lo stress, inteso come fattore psicosociale.

Quando i Dipendenti di un’Azienda Stanno Bene, portano nel loro ambiente lavorativo Motivazione, Energia, Entusiasmo, con conseguenti Successi per l’Azienda in termini di incremento del Rendimento sul Lavoro, Profitto e Produttività.

La Terapia proposta da Keope si basa sulla Sinergia tra Corpo e Mente ed è in grado di agire sulla Dimensione Psicofisica del Lavoratore, Aiutandolo nella gestione dello stress, dell’ansia e in condizioni di elevati carichi di Lavoro determinando il suo sistema Motivazionale e Ottimizzando la sua capacità di Attenzione, quindi la sua Sicurezza nello svolgimento della prestazione.

Molti studi hanno rilevato che le maggiori patologie, che ogni anno incrementano l’assenteismo dal luogo di Lavoro e i costi sanitari, sono quelle a carico della colonna vertebrale. L’assunzione di posizioni sedentarie scorrette e/o statiche per tempi prolungati può condurre a svariati disturbi muscolo scheletrici, in aggiunta a problematiche legate a una cattiva circolazione venosa.

Attraverso una corretta ridistribuzione dei pesi e delle tensioni corporee, Keope consente il raggiungimento dei corretti Equilibri funzionali tra tutti i segmenti del Corpo a Beneficio di colonna vertebrale e muscolatura del dorso. L’azione di Keope Lavora sui muscoli della colonna e su quelli del bacino, correggendo eventuali difetti di Postura, alterazioni delle curve della colonna (scoliosi) e alleviando i disagi di ernie, lombalgie, cervicalgie e dorsalgie.

A chi è Consigliato Keope?
  • A Chi Desidera godere di una Postura Migliore;
  • A Chi vuole Potenziare i propri muscoli;
  • A Chi soffre di problemi muscolo scheletrici;
  • A Chi Desidera raggiungere un Miglior Benessere Psicofisico attenuando lo stress;
  • Alle Donne con problemi di ritenzione idrica;
  • Agli Sportivi;
  • Agli Anziani;
  • Ai Lavoratori;
  • Ai Bambini.

Keope GPR è per tutti…

Come funziona Keope?

Attraverso la modulazione meccanica, Keope stimola i meccanorecettori e agisce sul sistema neuromuscolare e propriocettivo, permettendo di ottenere una fisiologica risposta a largo spettro terapeutico.

La struttura ergonomica e il suo sistema elettromeccanico di modulazione e induzione sonora conducono in pochi minuti alla corretta Postura. Il sistema respiratorio e quello cardiovascolare risultano Migliorati; ogni disagio fisico legato all’apparato muscolo scheletrico viene eliminato creando la premessa Ideale per l’attuazione della modulazione meccanica.

I punti di forza di questo sistema innovativo consistono in:

  • una struttura ergonomica posturale pone il Corpo in completo scarico funzionale e in decoaptazione articolare;
  • una stimolazione propriocettiva, attraverso l’effetto di autorisonanza, a seconda dei meccanorecettori stimolati, produce un risultato Terapeutico immediato;
  • ascolti sonori Creati per eliminare pensieri circolari e sincronizzare ogni sensore propriocettivo al trattamento.

l’ergonomia di Keope ti conduce in pochi minuti alla corretta Postura e ad una dimensione di Relax Totale con Benefici evidenti.
Migliora il Tuo sistema respiratorio, quello cardiovascolare ed elimina ogni tipo di disagio fisico legato all’apparato muscolo scheletrico.

Questa condizione è la premessa Ideale per l’attuazione della modulazione meccanica.

Arte bioelettromeccanica: la componente vibrante di Keope GPR, costituita da 10 motori a bassa tensione con eccentrico ad ampiezza e accelerazione controllate, è gestita da un software a vari programmi che ne stabilisce l’esatta frequenza in funzione del sistema propriocettivo da porre in risonanza.

 

I meccanorecettori sono microstrutture presenti in concentrazioni diverse in tutto il Corpo a livello del derma. Keope agisce principalmente su due classi di meccanorecettori:

  • i corpuscoli di Meissner si trovano sotto la cute e si attivano con le vibrazioni da 20 a 60 Hz. Sono i recettori che, attivati “total Body”, Generano l’effetto flutting sintomo dell’avvenuta ripolarizzazione delle fibre muscolari.
  • i corpuscoli di Pacini, entrano in risonanza con le frequenze che variano da 90 a 150 Hz e sono localizzati nel tessuto sottocutaneo. La loro stimolazione determina un aumento del Tono muscolare e della Potenza esplosiva del muscolo.

Questi due diversi tipi di meccanorecettori sono localizzati in concentrazione maggiore nelle zone del Corpo dove non sono presenti peli, come i palmi delle mani. Queste zone sono i punti di contatto attraverso i quali Keope somministra la stimolazione meccanica.

Per quanto riguarda la Modulazione: la Modulazione meccanica cutanea è il modo più Naturale per agire sul Benessere dell’Uomo, poiché attraverso i canali propriocettivi supera gli ostacoli posti dalle barriere razionali e attiva la risonanza con il sistema centrale.

La posizione strategica dei supporti che sostengono il Corpo è la più idonea all’azione della modulazione che agisce attraverso la stimolazione dei meccanorecettori cutanei (per effetto driving) su più punti delle catene muscolari. In questa condizione la Modulazione, di modesta ampiezza e di frequenza mirata, agisce con precisione nei punti previsti senza creare effetti di Armoniche parassite.

KEOPE GPR - Modulazione
Per quanto riguarda le Onde Sonore:

onde pulsanti e suoni condizionano il tessuto esterocettivo su cui si Evolve la nostra Vita.

Su Keope il segnale esterocettivo è veicolato da una voce Guida e da modulazioni sonore che sincronizzano ogni sensore propriocettivo al trattamento. I suoni che ti avvicinano al Respiro della Natura e la voce Guida che accende l’Immaginazione sono il supporto indispensabile per il risultato della modulazione meccanica multi focale.

KEOPE GPR - Onde Sonore

Suono e visualizzazioni: i suoni e la voce Guida, emessi da diffusori stereo ad alta Qualità, contribuiscono in modo determinante al processo di stimolazione dei meccanorecettori cutanei.

Le Immagini Evocate costituiscono un forte supporto alle dinamiche dello Stato Emozionale.

Come si esegue la seduta con Keope?

Dovrai semplicemente sederti. E a tutto il resto penserà la nostra Fisioterapista controllando che la posizione dei Tuoi glutei, ginocchia, piedi, schiena, nuca e mani sia corretta.

La posizione delle mani sui piattelli protenderà all’indietro la Tua cassa toracica favorendo un allargamento della Postura della cassa toracica e permetterà un aumento della capacità polmonare e della circolazione sanguigna.

Dopodiché la Fisioterapista fletterà in modo morbido e delicato le Tue spalle all’indietro: rilascio scapolare.

Ricontrollerà la posizione dei ginocchia e piedi sui piattelli.

Ti farà indossare la cuffia.

Come devo prepararmi alla Seduta?

Non è richiesta alcuna preparazione.

Prima di sederti, dovrai solo bere un bicchiere d’acqua.

Come mi sentirò durante la seduta con Keope?

per effetto della modulazione meccanica potrai sentire piccoli sintomi quali:

  • formicolio, prurito e caldo derivanti dall’aumento della circolazione sanguigna periferico e dalla vasodilatazione;
  • freddo derivante dall’espulsione di adrenalina. Vuol dire che ti stai Rilassando.
  • Eventuale dolore per reazione a Posture scorrette.

Non Vivrai questi sintomi con paura ma con Consapevolezza di Stupore e Beneficio.

Quanto dura una Seduta con Keope?

12 minuti. Soltanto una dozzina di minuti per Stare Bene.

Come mi sentirò al termine della seduta Keope?

Al termine dei 12 minuti di trattamento, la nostra Fisioterapista ti aiuterà ad alzarti:

solleverai la schiena e toglierai le gambe dagli appoggi;

appoggiando le mani sui piattelli delle ginocchia con braccia tese e schiena inarcata, ti Solleverai.

Con questo esercizio di stretching non recherai eventuali disturbi muscolo scheletrici, tendinei, circolatori e respiratori.

Potrai ritornare alle Tue anomali attività quotidiane più Rilassato, Carico e Concentrato!

Il trattamento con Keope deve essere ripetuto con Regolarità?

Dipende dai Tuoi obiettivi e aspettative: se lo Desideri la nostra Fisioterapista ti mostrerà i vari protocolli di applicazione.

Le sedute Keope possono essere effettuata anche quotidianamente senza effetti collaterali.

Ecco alcune dichiarazioni rilasciate da Personaggi Noti e Sportivi su Keope e il suo Inventore:

Roberto Castelli, Ministro di Grazia e Giustizia 2001 – 2006, nell’intervista rilasciata durante la serata di ufficializzazione tra Keope World e Ferrari Rossocorsa Racing:

Andrea Dovizioso, Pilota di MotoGP, dietro i suoi Successi c’è Keope:

Il 2016 è stato molto interessante soprattutto per una persona che ho conosciuto: Amedeo Maffei, che mi ha aiutato a capire come sono fatti l’Uomo e il Mondo. Sono cose che ti servono nella Vita e che ti porti poi nello sport. Non è un caso se a metà stagione, dopo che ho cominciato a lavorare con lui, i risultati sono molto migliorati.

Kurt Diemberger, Alpinista e Scalatore:

Kurt Diemberger

Keope è l’inizio e la fine del Mondo.

Keope è stata scelta anche da Ferrari Rossocorsa Racing:

Dal team di Donnavventura:
E dalla Commissione Pontificia del Museo delle Macchine di Leonardo da Vinci:
MUSEO LEONARDO DA VINCI

Dal 2013 Keope GPR è entrata a pieno diritto a far parte della Storia, dopo essere stata ufficialmente selezionata dalla Commissione Pontificia del Museo delle Macchine di Leonardo da Vinci come Unica Invenzione del XX secolo ad essere esposta nel Museo in modo permanente, in posizione di primo piano accanto alle straordinarie riproduzioni del genio del Rinascimento italiano.

Il primo accostamento tra Keope e Leonardo Da Vinci risale al 2 giugno 2013 ed è opera dell’ambasciatore d’Italia in Abu Dhabi, Giorgio Starace, il quale, durante le celebrazioni della festa della Repubblica, ha voluto Keope in abbinamento alla mostra delle Macchine di Leonardo da Vinci. Keope incarna i valori della genialità leonardesca e racchiude le quattro massime espressioni della genialità di Leonardo:

  1. Arte: Keope è una macchina che colpisce subito per la sua estetica, che è il risultato di un design funzionale, riconosciuto dal MOMA di New York dove Keope è stata presente dal 2007-2008;
  2. Meccanica: Keope è una macchina che si esprime attraverso la modulazione meccanica prodotta dai suoi 10 motori elettrici coordinanti da un cervello elettronico. E, come le macchine inventate da Leonardo, rappresenta una novità assoluta;
  3. Anatomia della Postura: Keope è stata definita lo “zen della Postura”. La sua struttura è ridotta all’essenziale, tanto che nulla si può ulteriormente ridurre. Ogni supporto di appoggio agisce come oppositore gravitario e accoglie anatomicamente la zona del Corpo che vi si posa, lasciando il Corpo Libero da carichi funzionali e pronto ad accogliere la Terapia multifocale;
  4. Neurofisiologia: Keope agisce sull’attivazione delle funzionalità motorie attraverso la Sensibilizzazione dei meccanorecettori del derma, veri trasduttori di modulazioni meccaniche, in messaggi bioelettrici indirizzati per via cutanea al sistema centrale che, attraverso il riflesso dei neuroni specchio, rimappa lo schema delle funzionalità neuromuscolari.

Non potevamo farcela mancare per il Benessere di Tutti i nostri Pazienti!… E Adesso è qui da noi!

In tutti i nostri centri Sangiovanni troverai un Buono Prova Gratuita da presentare presso la reception del Sangiovanni Centro di Fisioterapia a Loano in via delle Peschiere 51: qui troverai Keope GPR.

Che cos’è Keope?

Keope GPR è una struttura ergonomica essenziale, che attraverso la modulazione meccanica, con il Corpo in completo scarico funzionale, lavora mediante semplici principi scientifici ed apre le porte ad un Benessere completamente Nuovo, senza fatica, in poco tempo ed in modo assolutamente Naturale.

Dove siamo? A Loano in via delle Peschiere 51

Keope: la Prima struttura Ergonomica a Risonanza Propriocettiva per un Benessere completamente Nuovo, Immediato e senza fatica

Scopri le nostre Fisioterapiste:

Dott.ssa Linda Damonte

Alta competenza nella Riabilitazione neuro-ortopedica, Respiratoria e sportiva e nella Terapia Fisica.

Titoli di Studio

2015: Laurea in Fisioterapia con 110 e Lode presso facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Genova.
Tesi: la fascia: il suuo ruolo come tessuto propriocettivo nel Controllo Posturale, nel Mantenimento dell’Equilibrio e nella coordinazione motoria.

Esperienze Professionali

2013 – 2015: Tirocinio clinico Ospedale Santa Corona, Pietra Ligure.
Reparti:

  • Riabilitazione e Rieducazione Funzionale;
  • Unità Spinale Unipolare;
  • Neuroscienze;
  • Ortopedia e Traumatologia;
  • Chirurgia Protesica;
  • Chirurgia Generale (Toracica);
  • Centro di Riabilitazione Robotica.

2014 – 2015: Tirocinio clinico esterno nelle seguenti strutture:

  • Ospedale Giannina Gaslini, Genova;
  • Casa di Cura Presentazione, Loano (SV);
  • Casa di Cura San Michele, Albenga (SV);
  • Ospedale La Colletta, Arenzano (GE): reparto di Riabilitazione Cardiologica;
  • Ospedale Santa Maria della Misericordia, Albenga (SV): reparto di Riabilitazione, MIOS;
  • Servizio di Assistenza Domiciliare integrata, Savona;
  • Ospedale San Paolo, Savona: reparto di Riabilitazione, Chirurgia della Mano;
  • Istituto AIAS Savona Onlus, Savona.

2016: trattamenti di Pazienti ambulatoriali presso Istituto di Fisiochinesiterapia Fleming, Albissola Superiore (SV).

2016 – 2017: Pratica clinica prima squadra Iglina Albisola Pallavolo.

Trattamento di Pazienti degenti, presso RSA La Villa, Varazze (SV).

Trattamento di Pazienti ambulatoriali presso Poliambulatorio Fisios srl, Vado Ligure (SV).

Dal 2016 ad Oggi: trattamento di Pazienti degenti presso Residenza Protetta Oasi Sole e Mare, Arenzano (GE).

2017: trattamento di Pazienti degenti presso Residenza Protetta Humanitas Sereni Orizzonti, Borghetto Santo Spirito (SV).

Trattamento di Pazienti ambulatoriali presso Studio Milacca, Savona e Carcare (SV).

Dal 2018: Collaborazione con Sangiovanni Centri Fisioterapici.

Corsi frequentati

2015: corso Manipolazione fasciale metodo Stecco.

2017: corso Maitland livello base.

2017: corso Mezieres – Genova ( Attestato di partecipazione )

2017: Corso Tecar INDIBA ( Attestato 1 | Attestato 2)
Scopri di più su INDIBA Activ Therapy

2018: corso Mezieres.

2018: corso di formazione DolorClast Method – Torino ( Attestato 1 | Attestato 2 )

Dott.ssa Ilenia Magro

Titoli di Studio

2011: Laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Genova, votazione 100/110.

Esperienze Professionali

Dal 2008 al 2011: tirocinio clinico presso:

  • struttura ospedaliera Santa Corona ASL 2, Pietra Ligure (SV) presso i reparti di:
    Unità Spinale Unipolare;
    dipartimento Riabilitazione e Rieducazione funzionale 1, DRRF 1;
    dipartimento Riabilitazione e Rieducazione funzionale 2, DRRF 2, presso i reparti di Ortopedia, chirurgia protesica, neuroscienze, malattie infettive osteoarticolari (MIOA), chirurgia vertebrale, chirurgia generale.
  • Scuola Materna comune di Pietra Ligure (SV).
  • Ospedale Pediatrico istituto Giannina Gaslini, Genova.
  • RSA Varazze ASL 2, Varazze (SV).
  • Presidio Riabilitativo La Presentazione, Loano (SV).
  • Ospedale San Paolo, reparto chirurgia della mano, Savona.
  • AIAS onlus, Savona.
  • Assistenza domiciliare integrata, dipartimento di Albenga (SV).
  • Casa di Cura San Michele, Albenga (SV).
  • Clinica cardiologica Villa Azzurra, Rapallo.

Dal 2012: operativa presso i Sangiovanni Centri Fisioterapici.

Corsi Frequentati

2011: Basic Life Support Defibrillation, BLSD.

2012: kinesiotaping KT1-2.

Congress scientific regionale “Assessment e Terapia Manuale del colpo di frusta (whiplash syndrome).

2013: Rieducazione Posturale Globale metodo Souchard

Attestati: Modulo I Modulo II Modulo III Modulo IV Modulo V

2014: approccio chirurgico e Riabilitativo alle problematiche del piede.

La spalla degenerativa: diagnosi, Trattamento e Riabilitazione.

2015: corso teorico pratico “Idrokinesiterapia – principi di Trattamento – Attestato

Corso teorico pratico INDIBA® Activ – formazione iniziale – Attestato

Corso teorico pratico INDIBA® Activ – corso specialistico livello I – Attestato

Corso teorico pratico INDIBA® Activ – Sport course – Attestato

2016: nozioni cliniche e scientifiche per Trattamenti ad Onde d’Urto in Fisioterapia – Trattamento delle patologie dell’arto superiore e inferiore (Swiss dolor clast ®).

2017: il ragionamento clinico in Terapia Manuale nella cefalea e nell’emicrania: un approccio ebm.

2018: stress e burn out nelle professioni Sanitarie, FAD.

2018: DoctorClast Method – Attestato

Dott.ssa Marta Amodeo

TITOLI DI STUDIO
  • 2001: Diploma di Maturità presso il Liceo Scientifico Statale “Peano”, Tortona (AL), Votazione 90/100.
  • 2003: Laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Pavia, Votazione 110 e Lode.
ESPERIENZE PROFESSIONALI

2003 – 2006: Rieducatrice in piscina e palestra presso il Centro di Riabilitazione Isokinetic di Torino.
Dal 2006: collaborazione con i Sangiovanni Centri di Fisioterapia.

CORSI FREQUENTATI

2003: I Congresso di Idrokinesiterapia, Biella.

2004: XIII Convegno di Traumatologia e Riabilitazione Sportiva – La Riabilitazione delle Lesioni Muscolari e Tendinee nello Sportivo.
Corso di Aggiornamento su Casi Clinici di Spalla.
La Caviglia dello Sportivo.
Corso di Aggiornamento su Core Stability.

2005: XIV Congresso di Traumatologia e Riabilitazione Sportiva – La Riabilitazione Accelerata dello Sportivo Infortunato.
Riabilitazione e Ricondizionamento Aerobico.

2006: The Rehabilitation of Winter and Mountain Sports Injuries

2008: Diagnosi Funzionale e Riabilitazione dei Disturbi Muscolo Scheletrici della Spalla.
Corso di Valutazione Funzionale e Diagnosi Differenziale in Fisioterapia.
Clinica e Trattamento dell’Arto Inferiore.

2009 – 2010: Master Universitario di I Livello in Riabilitazione dei Disordini Muscolo Scheletrici

2011: Giornata Formativa di Presentazione Human Tecar Attestato

2012: Kinesiotaping KT1-2

2012 – 2013: Corso di Rieducazione Posturale Globale – Attestato Modulo I Modulo II Modulo III Modulo IV

2014: La Spalla Degenerativa: Diagnosi e Trattamento.
Approccio Chirurgico e Riabilitativo alle Problematiche a Carico del Piede

2015: Idrokinesiterapia – Principi di Trattamento.
Diagnostica per Immagini.
Indiba Activ – Formazione Iniziale – Attestato
Indiba Activ – Corso Specialistico Livello I – Attestato
Indiba Activ – Corso Specialistico Activ Motion – Attestato

2016: Nozioni Cliniche e Scientifiche per Trattamenti ad Onde d’Urto in Fisioterapia.

2017: Il Ragionamento Clinico in Terapia Manuale nella Cefalea e nell’Emicrania con Approccio EBM.
Pilates Fisios Matwork e Piccoli Attrezzi – Metodo Silvia Raneri – Attestato 1 Attestato 2

2018: DoctorClast Method – Attestato

2018: Le Onde d’urto radiale nelle patologie dell’arto inferiore – Attestato

Dott.ssa Martina Scamuzzi

Titoli di Studio

1997: Diploma di abilitazione alla Professione sanitaria di Massofisioterapista.

Esperienze Professionali

1998 – 1999: Rieducatrice presso Salsomaggiore Terme (PR), stabilimento Zoja.

Massaggiatrice squadre settore volley giovanile “Turris Pisa”.

2000 – 2002: Massaggiatrice ai campionati europei femminili di tennis U/14.

2000 – 2001: collaborazioni come Rieducatrice presso strutture della provincia di Savona ((ISI, Fleming di Albissola, CFT di Andora).

Dal 2001: Rieducatrice presso Sangiovanni Centri Fisioterapici.

Corsi Frequentati

1996: corso di linfodrenaggio – metodo Vodder.

Convegno “Il Medico e lo Sport – problematiche scientifiche e di comportamento”.

1997: corso di Massaggio Sportivo.

Convegno “Il ginocchio nello Sport – problematiche a confronto”.

2003: corso di bendaggio funzionale.

2005: convegno “La gestione dell’instabilità di spalla nell’Atleta Professionista”.

2010 – 2011: giornate formative di Prevenzione Human Tecar – Attestato

2012: corso di disostruzione in età pediatrica e adulta.

2014: corso di operatore BLSD (Rianimazione cardiopolmonare e uso del defibrillatore).

2015: corso di IdrokinesiterapiaAttestato

Giornate formative Indiba ActivAttestato

–        Formazione iniziale;

–        Corso Specialistico livello I;

–        Corso Specialistico activ motion.

2016: nozioni scientifiche e cliniche per trattamenti di Onde d’Urto in Fisioterapia

2017: corso VelasmoothAttestato 1 Attestato 2

2018: corso “Il nuovo inquadramento delle lesioni muscolari e della cronic pain syndrom” organizzato da Atalanta Bergamasca Calcio.

Corso “Le Onde d’Urto Radiali” nelle patologie dell’arto inferiore – Attestato 1 Attestato 2

Dott.ssa Carlotta Siri

Titoli di Studio

2011: Laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Genova

Esperienze Professionali
  • Dal Marzo 2012 al Settembre 2012: Fisioterapista presso R.S.A. – La Mimosa (IM)
  • Dal 2012 ad 2013: Fisioterapista presso Casa di Cura “San Michele” – ENNE S.r.l. Albenga (SV)
  • Dal Settembre 2012 al Maggio 2014: Fisioterapista / Riabilitazione ortopedica presso Polisportiva Celle Ligure (SV)
  • Dal 2013 a oggi: Fisioterapista presso San Giovanni I.D.F.
Corsi Frequentati
  • 2012 – Corso Bobath Base
  • 2012 – Corso KinesioTaping
  • 2012 – Corso Bobath Avanzato
  • dal 2013 a oggi – Corso Maitland livello 1 e 2
  • 2014 – Human Tecar Certified Operator – Attestato
  • 2015 – Corso di Idrokinesiterapia
  • 2018 – DolorClast Method – Le onde d’urto radiali nelle patologie dell’arto inferiore – Attestato 1 Attestato 2

Forse ti potrebbero anche interessare:

Rieducazione Posturale Globale

Rieducazione Posturale