INDIBA ACTIVE THERAPY
PROIONIC SYSTEM

Grazie alla Terapia Cellulare Attiva, l’Evoluzione della Tecarterapia si chiama Indiba Activ Therapy!

Perché abbiamo scelto di offrire questo servizio?

Nel nostro impegno di offrire ai nostri Pazienti trattamenti sicuri, indolori e tesi alla Completa Riabilitazione post infortunio e al Miglioramento del loro Benessere, ci siamo affidati a Indiba Activ Therapy per 2 motivi:

  1. Esperienza e continua ricerca: dal 1983 Indiba Activ è considerata pioniera nel settore della radiofrequenza medica non invasiva.
  2. La tecnologia sviluppata si è rivelata di efficacia comprovata con la conseguenza che è stata adottata in tutto il Mondo dai centri di Fisioterapia.

Motivi per cui ci siamo identificati.

Si calcola che ogni giorno, in tutto il mondo, circa 120.000 Pazienti siano trattati con Indiba Acitv Therapy!

Abbiamo la possibilità di trattare i Pazienti con frequenza, in modo Piacevole, Sicuro, Innocuo e Non Invasivo.

Quali Benefici riceverai da Indiba Active Therapy?

Se hai subito un infortunio, puoi essere trattato sia in fase acuta che in fase cronica:

  1. Riduzione del dolore fin dalla prima seduta.
  2. Regressione dell’infiammazione.
  3. Rapida accelerazione dei tempi e dei processi naturali di recupero.
  4. Accelerazione del processo di cicatrizzazione.
  5. Agevolazione del recupero dei movimenti.
  6. Normalizzazione del tono muscolare.
  7. Facilitazione della mobilizzazione.

Indiba Activ Therapy è ottima anche per:

  • La Prevenzione degli infortuni.
  • L’Aumento dell’Elasticità Muscolare.
  • L’Ottimizzazione della Forma Fisica.
  • Il trattamento dei dolori recidivi.

Indiba Activ Therapy accelera la Naturale AutoGuarigione del Corpo.
In funzione della problematica da trattare, l’azione può essere prevalentemente mirata alle fasce muscolari, al sistema circolatorio e linfatico. Ma si può esercitare anche più in profondità e dunque su tendini, articolazioni, legamenti, cartilagini e tessuto osseo.

Soluzione

  • Efficace
  • Sicura
  • Piacevole
  • Non Invasiva
  • Veloce
  • Indolore
A chi è Consigliata Indiba Activ Therapy?

A Tutti Coloro che presentano una o più delle seguenti problematiche:

  • osteoartrite;
  • periartrite;
  • lombalgia;
  • dorsalgia;
  • capsulite;
  • cervicalgia;
  • condromalacia;
  • distorsioni;
  • contusioni;
  • infiammazioni;
  • fratture;
  • lesioni muscolari;
  • tendinite;
  • tendinopatie;
  • borsite;
  • dolori inguinali;
  • patologie monoarticolari;
  • patologie muscoloscheletriche monolocalizzate;
  • problemi del pavimento pelvico;
  • trattamenti di fisioestetica.

Consiglio rivolto a Tutti: appena comincia il processo traumatico, è Essenziale iniziare il trattamento il prima possibile.
Indicato anche per Coloro che hanno impianti metallici o protesi.
Non rilascia effetti negativi dopo la Riabilitazione!

Come si svolge la seduta di Indiba Activ Therapy?

Trattasi di un trattamento a radiofrequenza a 448 kHz, frequenza che favorisce l’equilibrio elettrico cellulare e ottimizza il recupero tissutale tramite l’apporto di ossigeno e nutrienti veicolati dal sangue.
Il trattamento sarà adattato secondo le tue Esigenze indipendentemente che siano di Recupero da un infortunio o per motivi di Prevenzione.
Il Sistema Proionic ti farà sperimentare un recupero veloce ed efficace.

Che cos’è il Sistema Proionic?

Il Sistema Proionic è una tecnologia brevettata responsabile dell’Evoluzione della Tecarterapia in Indiba Activ Therapy.
Tale tecnologia, basata sulla lunghezza d’onda della frequenza di 448 kHz, induce principalmente 3 effetti:

  1. Biostimolazione con la subtermia.
  2. Aumento della Vascolarizzazione con la termia.
  3. Iperattivazione, ossia riscaldamento interno dei tessuti trattati con l’ipertermia.
SUBTERMIA
SUBTERMIA

Con la subtermia, l’energia generata dalla frequenza a 448 kHz, viene migliorata la permeabilità della membrana cellulare. Il risultato sarà:

  • Un aumento degli scambi intra ed extracellulari grazie alla maggior permeabilità della membrana cellulare che rende favorisce il movimento degli ioni tra la matrice extracellulare e quella intracellulare;
  • Un aumento di richiesta di ossigeno a livello cellulare.
TERMIA
TERMIA

La Termia comporta un aumento della microcircolazione e della vasodilatazione capillare: la circolazione venosa e linfatica migliorerà, i tessuti saranno ossigenati e nutriti.

L’effetto sarà Rigenerativo.

IPERTERMIA
IPERTERMIA

L’ipertermia determina un aumento del metabolismo cellulare ristabilendo il suo equilibrio avviando nel tessuto un processo di ristrutturazione per combattere la fibrosi. Si assisterà altresì a un aumento del trofismo cellulare e della sintesi di collagene ed elastina.

L’efficacia del Proionic System ha dato vita alla Terapia Cellulare Attiva con la generazione di tesi dottorali, tesi di laurea, articoli indicizzati e oltre 170 referenze bibliografiche provenienti dalla collaborazione con università, centri di ricerca e ospedali.

 

In sintesi: il Sistema Proionic permette di attivare il metabolismo cellulare ristabilendo il suo Equilibrio, aumentando la vascolarizzazione e la temperatura nei tessuti trattati.

MECCANISMO DI FUNZIONAMENTO
Come viene trasmessa l’energia a 448 kHz?

L’energia viene trasmessa secondo la modalità capacitiva e la modalità resistiva.

MODALITA’ CAPACITIVA
MODALITA' CAPACITIVA

Si applica ai tessuti superficiali e vascolarizzati.

Per ottenere un aumento della micro circolazione e della vasodilatazione, la modalità capacitiva riduce la resistenza interna del tessuto al passaggio della corrente.

MODALITA’ RESISTIVA
MODALITA' RESISTIVA

Si applica ai tessuti spessi, adiposi, profondi, fibrosi e densi come articolazioni, ossa, legamenti e tendini.

L’azione della modalità resistiva ha un effetto profondo sul tessuto più resistente al passaggio della corrente.

PIASTRA

In modo totalmente innocuo e sicuro, gli effetti della combinazione di queste 2 modalità saranno anche una stimolazione e differenziazione delle cellule staminali.

Grazie all’utilizzo di una piastra neutra, gli ioni ritornano all’elettrodo attivo.

Proverò dolore durante la seduta?

Assolutamente No. La seduta non solo è non invasiva e quindi indolore, ma anche piacevole e rilassante.

Il trattamento è sicuro?

Assolutamente sì. I macchinari Indiba Activ da noi utilizzati, prodotti da INDIBA® a Barcellona (Spagna) in conformità con i requisiti della direttiva CEE 93/42, sono certificati da:
ISO 9001-;
ISO 13485;
CE 0843;
FDA.

iso

Fra i numerosi brevetti di cui dispone, vogliamo ricordare:

  • EMC (compatibilità elettromagnetica): evita interferenze dell’apparecchiatura Indiba con altri sistemi elettronici.
  • CAP – RES (sistema capacitivo resistivo): aumenta l’efficacia dei trattamenti.
    Dispositivo sanitario: IIA.
Come mi sentirò al termine di una seduta?

Già dalla Prima Seduta avvertirai una riduzione del dolore con evidente disinfiammazione delle zone trattate.
L’effetto termico continuerà anche dopo la conclusione della seduta.

Non essendo invasiva, potrai tornare tranquillamente alle Tue attività quotidiane.

Seguo altre terapie di Fisioterapia, posso effetuare ugualmente sedute di Indiba Active Therapy?

Assolutamente Sì. Con Indiba Active Therapy non solo recupererai più velocemente ed efficacemente, ma, grazie alla tecnologia incorporata, godrai maggior beneficio dalle terapie di Fisioterapia che stai eseguendo.

Indiba Active Therapy si integra efficacemente con tutte gli altri trattamenti fisioterapici e terapie manuali quali Rieducazione Posturale Globale RPG, Osteopatia, Kinesiotaping, Rieducazione Neurologica, Ginnastica Dolce all’interno di un Piano Personalizzato.

Dicono di Indiba Activ Therapy:

R.G., Impiegato Amministrativo, 50 anni:
“Già da molti anni soffrivo di problemi lombari legati ad una cattiva postura acquisita sul posto di lavoro. Ho provato Indiba Activ, e posso affermare che oltre ad essere una terapia molto piacevole, i benefici sono stati evidenti fin dalla prima seduta. Ora vado dal mio fisioterapista una volta al mese per continuare con un trattamento di tipo preventivo.”

M.M, Insegnante, 43 anni:
È da tre settimane che vado dal mio fisioterapista a causa di una achillotendinite. Dopo alcune sedute con Indiba Activ ho ripreso a correre senza dolore.”

C.H., Commercialista, 38 anni:
“Un giorno ho cominciato a notare che sollevando la mia bambina di 4 anni provavo dolore alla cervicale. Mi sono sottoposta a trattamenti con Indiba Avtiv e in pochi giorni ho potuto riprenderla in braccio senza problemi.”

A chi è sconsigliata l’Indiba Activ Therapy?
  • Ai Portatori di pacemaker e altri impianti di tipo elettrico.
  • A Chi presenta lesioni cutanee.
  • Alle Donne in Dolce Attesa.
  • Ai Soggetti che presentano tromboflebiti.
Curiosità: perché non si chiama più Tecarterapia, ma Indiba Activ Therapy?

La Tecarterapia è stata inventata nel 2005.
Nel 2011, con l’integrazione della tecnologia Proionic System, il marchio Tecar si è evoluto in Indiba Activ.

Cos’è Indiba Activ Therapy?

Una Terapia Fisioterapica Fisica che si avvale del macchinario Indiba Activ. Trattando in maniera non invasiva il tessuto biologico a 448 kHz, sollecita i meccanismi cellulari fisiologici per incrementare l’attivazione dei processi riparativi naturali e antinfiammatori nelle zone trattate ottenendo un recupero riabilitativo efficace in tempi brevi.

Con Indiba Activ tornerai rapidamente alle Tue attività quotidiane!

Dove siamo a Loano? In via delle Peschiere 51

Dove siamo a Cairo Montenotte? In via Baccino (vicino all'ospedale)

Scopri le nostre Fisioterapiste:

Marta Amodeo

Dott.ssa Marta Amodeo

TITOLI DI STUDIO
  • 2001: Diploma di Maturità presso il Liceo Scientifico Statale “Peano”, Tortona (AL), Votazione 90/100.
  • 2003: Laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Pavia, Votazione 110 e Lode.
ESPERIENZE PROFESSIONALI

2003 – 2006: Rieducatrice in piscina e palestra presso il Centro di Riabilitazione Isokinetic di Torino.
Dal 2006: collaborazione con i Sangiovanni Centri di Fisioterapia.

CORSI FREQUENTATI

2003: I Congresso di Idrokinesiterapia, Biella.

2004: XIII Convegno di Traumatologia e Riabilitazione Sportiva – La Riabilitazione delle Lesioni Muscolari e Tendinee nello Sportivo.
Corso di Aggiornamento su Casi Clinici di Spalla.
La Caviglia dello Sportivo.
Corso di Aggiornamento su Core Stability.

2005: XIV Congresso di Traumatologia e Riabilitazione Sportiva – La Riabilitazione Accelerata dello Sportivo Infortunato.
Riabilitazione e Ricondizionamento Aerobico.

2006: The Rehabilitation of Winter and Mountain Sports Injuries

2008: Diagnosi Funzionale e Riabilitazione dei Disturbi Muscolo Scheletrici della Spalla.
Corso di Valutazione Funzionale e Diagnosi Differenziale in Fisioterapia.
Clinica e Trattamento dell’Arto Inferiore.

2009 – 2010: Master Universitario di I Livello in Riabilitazione dei Disordini Muscolo Scheletrici

2011: Giornata Formativa di Presentazione Human Tecar

2012: Kinesiotaping KT1-2

2012 – 2013: Corso di Rieducazione Posturale Globale

2014: La Spalla Degenerativa: Diagnosi e Trattamento.
Approccio Chirurgico e Riabilitativo alle Problematiche a Carico del Piede

2015: Idrokinesiterapia – Principi di Trattamento.
Diagnostica per Immagini.
Indiba Activ – Formazione Iniziale.
Indiba Activ – Corso Specialistico Livello I.
Indiba Activ – Corso Specialistico Activ Motion.

2016: Nozioni Cliniche e Scientifiche per Trattamenti ad Onde d’Urto in Fisioterapia.

2017: Il Ragionamento Clinico in Terapia Manuale nella Cefalea e nell’Emicrania con Approccio EBM.
Pilates Fisios Matwork e Piccoli Attrezzi – Metodo Silvia Raneri.

Dott.ssa Linda Damonte

Alta competenza nella Riabilitazione neuro-ortopedica, Respiratoria e sportiva e nella Terapia Fisica.

Titoli di Studio

2015: Laurea in Fisioterapia con 110 e Lode presso facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Genova.
Tesi: la fascia: il suuo ruolo come tessuto propriocettivo nel Controllo Posturale, nel Mantenimento dell’Equilibrio e nella coordinazione motoria.

Esperienze Professionali

2013 – 2015: Tirocinio clinico Ospedale Santa Corona, Pietra Ligure.
Reparti:

  • Riabilitazione e Rieducazione Funzionale;
  • Unità Spinale Unipolare;
  • Neuroscienze;
  • Ortopedia e Traumatologia;
  • Chirurgia Protesica;
  • Chirurgia Generale (Toracica);
  • Centro di Riabilitazione Robotica.

2014 – 2015: Tirocinio clinico esterno nelle seguenti strutture:

  • Ospedale Giannina Gaslini, Genova;
  • Casa di Cura Presentazione, Loano (SV);
  • Casa di Cura San Michele, Albenga (SV);
  • Ospedale La Colletta, Arenzano (GE): reparto di Riabilitazione Cardiologica;
  • Ospedale Santa Maria della Misericordia, Albenga (SV): reparto di Riabilitazione, MIOS;
  • Servizio di Assistenza Domiciliare integrata, Savona;
  • Ospedale San Paolo, Savona: reparto di Riabilitazione, Chirurgia della Mano;
  • Istituto AIAS Savona Onlus, Savona.

2016: trattamenti di Pazienti ambulatoriali presso Istituto di Fisiochinesiterapia Fleming, Albissola Superiore (SV).

2016 – 2017: Pratica clinica prima squadra Iglina Albisola Pallavolo.

Trattamento di Pazienti degenti, presso RSA La Villa, Varazze (SV).

Trattamento di Pazienti ambulatoriali presso Poliambulatorio Fisios srl, Vado Ligure (SV).

Dal 2016 ad Oggi: trattamento di Pazienti degenti presso Residenza Protetta Oasi Sole e Mare, Arenzano (GE).

2017: trattamento di Pazienti degenti presso Residenza Protetta Humanitas Sereni Orizzonti, Borghetto Santo Spirito (SV).

Trattamento di Pazienti ambulatoriali presso Studio Milacca, Savona e Carcare (SV).

Dal 2018: Collaborazione con Sangiovanni Centri Fisioterapici.

Corsi frequentati

2015: corso Manipolazione fasciale metodo Stecco.

2017: corso Maitland livello base.

Corso Tecar INDIBA.

2018: corso Mezieres.

Dott.ssa Ilenia Magro

Titoli di Studio

2011: Laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Genova, votazione 100/110.

Esperienze Professionali

Dal 2008 al 2011: tirocinio clinico presso:

  • struttura ospedaliera Santa Corona ASL 2, Pietra Ligure (SV) presso i reparti di:
    Unità Spinale Unipolare;
    dipartimento Riabilitazione e Rieducazione funzionale 1, DRRF 1;
    dipartimento Riabilitazione e Rieducazione funzionale 2, DRRF 2, presso i reparti di Ortopedia, chirurgia protesica, neuroscienze, malattie infettive osteoarticolari (MIOA), chirurgia vertebrale, chirurgia generale.
  • Scuola Materna comune di Pietra Ligure (SV).
  • Ospedale Pediatrico istituto Giannina Gaslini, Genova.
  • RSA Varazze ASL 2, Varazze (SV).
  • Presidio Riabilitativo La Presentazione, Loano (SV).
  • Ospedale San Paolo, reparto chirurgia della mano, Savona.
  • AIAS onlus, Savona.
  • Assistenza domiciliare integrata, dipartimento di Albenga (SV).
  • Casa di Cura San Michele, Albenga (SV).
  • Clinica cardiologica Villa Azzurra, Rapallo.

Dal 2012: operativa presso i Sangiovanni Centri Fisioterapici.

Corsi Frequentati

2011: Basic Life Support Defibrillation, BLSD.

 2012: kinesiotaping KT1-2.

Congress scientific regionale “Assessment e Terapia Manuale del colpo di frusta (whiplash syndrome).

2013: Rieducazione Posturale Globale metodo Souchard.

2014: approccio chirurgico e Riabilitativo alle problematiche del piede.

La spalla degenerativa: diagnosi, Trattamento e Riabilitazione.

2015: corso teorico pratico “Idrokinesiterapia – principi di Trattamento.

Corso teorico pratico INDIBA® Activ – formazione iniziale.

Corso teorico pratico INDIBA® Activ – corso specialistico livello I.

Corso teorico pratico INDIBA® Activ – Sport course.

2016: nozioni cliniche e scientifiche per Trattamenti ad Onde d’Urto in Fisioterapia – Trattamento delle patologie dell’arto superiore e inferiore (Swiss dolor clast ®).

2017: il ragionamento clinico in Terapia Manuale nella cefalea e nell’emicrania: un approccio ebm.

2018: stress e burn out nelle professioni Sanitarie, FAD.

Dott.ssa Martina Scamuzzi

Titoli di Studio

1997: Diploma di abilitazione alla Professione sanitaria di Massofisioterapista.

Esperienze Professionali

1998 – 1999: Rieducatrice presso Salsomaggiore Terme (PR), stabilimento Zoja.

Massaggiatrice squadre settore volley giovanile “Turris Pisa”.

2000 – 2002: Massaggiatrice ai campionati europei femminili di tennis U/14.

2000 – 2001: collaborazioni come Rieducatrice presso strutture della provincia di Savona ((ISI, Fleming di Albissola, CFT di Andora).

Dal 2001: Rieducatrice presso Sangiovanni Centri Fisioterapici.

Corsi Frequentati

1996: corso di linfodrenaggio – metodo Vodder.

Convegno “Il Medico e lo Sport – problematiche scientifiche e di comportamento”.

1997: corso di Massaggio Sportivo.

Convegno “Il ginocchio nello Sport – problematiche a confronto”.

2003: corso di bendaggio funzionale.

2005: convegno “La gestione dell’instabilità di spalla nell’Atleta Professionista”.

2010 – 2011: giornate formative di Prevenzione Human Tecar.

2012: corso di disostruzione in età pediatrica e adulta.

2014: corso di operatore BLSD (Rianimazione cardiopolmonare e uso del defibrillatore).

2015: corso di Idrokinesiterapia

Giornate formative Indiba Activ:

–        Formazione iniziale;

–        Corso Specialistico livello I;

–        Corso Specialistico activ motion.

2016: nozioni scientifiche e cliniche per trattamenti di Onde d’Urto in Fisioterapia

2017: corso Velasmooth

2018: corso “Il nuovo inquadramento delle lesioni muscolari e della cronic pain syndrom” organizzato da Atalanta Bergamasca Calcio.

Corso “Le Onde d’Urto Radiali” nelle patologie dell’arto inferiore.

Forse ti potrebbero anche interessare:

Idrochinesiterapia

Idrokinesiterapia

Pilates Fisios

Pilates Fisios

Onde d'urto

Onde d’Urto

Rieducazione Posturale Globale

Rieducazione Posturale