Non esiste quindi batterio, virus o fungo che possa resistere a una corretta dose di ozono, somministrata nei tempi giusti.

Inoltre, normalizza e riequilibra il sistema immunitario, intervenendo contro le immunodeficienze e contro le risposte in eccesso come, per esempio, nel caso delle allergie. Senza dimenticare le sue proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie, e la capacità di migliorare il metabolismo cellulare. Nelle zone del corpo dove viene somministrato, l’ozono migliora la circolazione sanguigna, soprattutto il microcircolo dei capillari,  scioglie i grassi corporei (molto efficace contro cellulite e adiposità localizzate) e agisce contro i muscoli tesi e contratti.

L’ossigeno-ozono terapia può anche essere un valido rimedio al problema sempre maggiore della resistenza dei batteri agli antibiotici. Un fenomeno alimentato dall’abuso o dall’uso scorretto di farmaci che stimolano nei batteri la capacità di resistere alla loro azione. L’ozono è in grado di annientare anche quei ceppi batterici contro cui si dimostrano inefficaci anche gli antibiotici più potenti in circolazione.

Perciò nel nostro organismo:

  1. esercita un’azione immunomodulante: normalizza e riequilibria il sistema immunitario, intervenendo contro le immunodeficienze e contro le risposte in eccesso come le allergie.
  2. Attiva la circolazione sanguigna, incrementandone l’ossigenazione. L’ozono migliora la capacità del sangue di apportare ossigeno ai tessuti: ne consegue una riattivazione del microcircolo e dell’ossigenazione periferica.
  3. Ha proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie. Accelera la guarigione dei tessuti.
  4. Migliora il metabolismo cellulare, stimolandone la riproduzione.
  5. Valido rimedio al problema sempre maggiore della resistenza dei batteri agli antibiotici. Questo tipo di resistenza è alimentato dall’abuso e /o dall’uso scorretto di farmaci che stimolano nei batteri la capacità di resistere alla loro azione. L’ozono è in grado di annientare quei ceppi batterici contro cui si dimostrano inefficaci anche gli antibiotici più potenti in circolazione.
  6. È un potentissimo agente verso batteri, funghi, virus, parassiti: praticamente nessun microorganismo resiste all’azione ossidante dell’ozono.
  7.  Incrementa l’aumento della resistenza allo sforzo.
  8. Ha un’azione antiossidante e anti età. L’ozono, di per sé ossidante, stimola potentemente la riattivazione dei sistemi difensivi enzimatici antiossidanti dell’organismo, quelli che devono difenderlo dalle aggressioni tossiche e dai processi ossidativi dell’invecchiamento. Questo spiega la sua efficacia in tutte quelle patologie croniche in cui è coinvolto lo stress ossidativo, la maggioranza a quanto oggi sembra.
  9.  Riduce il dolore.

Nelle zone del corpo dove viene somministrato:

  1. Migliora la circolazione sanguigna, in particolare il microcircolo dei capillari.
  2. Scioglie i grassi corporei. Efficacissimo nei confronti di cellulite e adiposità localizzate).
  3. Agisce contro i muscoli tesi e contratti.

Dove Siamo ?

Siamo a Loano in via delle Peschiere 43

A Loano in via Azzurri d’Italia 15

E a Cairo Montenotte in via Baccino (vicino all'ospedale)

Compila il form per prenotare la tua visita o chiedere informazioni

    Desideri essere aggiornato sulle nostre Novità ? Iscriviti alla nostra newsletter ! Informativa di iscrizione alla newsletter

    Tutti i campi con * sono considerati obbligatori.

    Scopri i nostri Medici:

    Dott. Francesco Provaggi

    Fondatore del Gruppo Sangiovanni Centri Medici nel 1987.

    Titoli di Studio

    1981-1984 : Diploma di specializzazione in Odontostomatologia con punti 43/50 presso Università di Genova

    1980 : Abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo presso Università di Genova

    1973 – 1979 : Corso di Laurea (durata 6 anni) in Medicina e Chirurgia presso Università degli Studi di Genova

    Esperienze Professionali

    2004 ad oggi :  Titolare, coordinatore, supervisore e collaboratore nella gestione sanitaria del centro presso San Giovanni Iam S.r.l. – Centro fisioterapico e di Medicina dello sport

    1991 ad oggi : Titolare, coordinatore, supervisore e collaboratore nella gestione sanitaria del centro San Giovanni Idf S.r.l.  – Centro fisioterapico e di Medicina dello sport

    1987 ad oggi : Direttore Sanitario presso Poliambulatorio San Giovanni, centro odontoiatrico e di diagnostica per immagini

    1983 ad oggi : Direttore Sanitario presso Studio odontoiatrico in Albenga (SV)

    1981 al 1983 : Titolare odontoiatra presso Studio odontoiatrico in Pieve di Teco (IM)

    1980 al 1981 : Medico assistente presso clinica Presentazione di Loano (SV)

    1980 al 1981 : Medico di famiglia / Sostituto medico di medicina generale presso USL Savonese

    1980 al 1981 : Tirocinio presso USL Savonese

    Divisione di recupero e rieducazione funzionale C/O Ospedale Santa Corona (SV)

    CORSI FREQUENTATI

    2019:

    2018:

    2017:

    2016:

    2013:

    2008:

    2006:

    2005:

    2003:

    2002:

    2001:

    1998:

    1994:

    1993:

    Dott. Simone Bazzurro

    Alta esperienza nel campo dell’ossigeno–ozonoterapia nei seguenti ambiti:

    • iniezioni intramuscolari e paravertebrali,; iniezioni e microiniezioni intrarticolari per patologie muscolo scheletriche;
    • terapia insufflativa;
    • ozonoterapia sistemica per via intramuscolare (nota come piccola autoemoterapia);
    • ozonoterapia sistemica endovena normobarica (nota come grande autoemtoterapia);
    • gassificazione con sacchetto;
    • gassificazione in acqua.
    Titoli di Studio

    2011: Laurea in Medicina e Chirurgia

    Esperienze Professionali

    07/2017 ad ora : Medico specialista in anestesia, rianimazione e terapia intensiva, dottorato di ricerca – IRCCS AOU San Martino IST – Genova

    08/2017 – 10/2017 : Medico di bordo – Grandi Navi Veloci

    1/2015 ad ora : Coordinatore nazionale – Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva

    07/2012 – 07/2017 : Medico specializzato in anestetici, rianimazione e terapia intensiva – IRCCS AOU San Martino IST – Genova

    11/2014 – 02/2016 : Socio onorario clinico e di ricerca – NHS, St George’s Healthcare

    03/2013 ad ora: Docente a contratto facoltà di Scienze mediche e farmaceutiche, Corso di laurea in Medicina e Chirurgia – Università di Genova

    06/2016: Servizio medico di emergenza in elicottero – CISOM / Guardia costiera italiana

    07/2011 – 05/2016: Medico nazionale alpino e di soccorso speleologico – Servizio di soccorso alpino e speleologico ligure

    08/2015: Medico di bordo – CISOM / Guardia costiera italiana

    07/2014 – 08/2014: Medico di bordo – CISOM / Guardia costiera italiana

    02/2000 ad ora: Formazione sanitaria per il personale della Croce Rossa italiana a Campomorone

    01/2013 – 09/2013: Centro operativo per servizi medici di emergenza ASL 3 – ASL 3 Genova

    08/2011 – 07/2012: Medico volontario presso l’anestesia dell’ospedale di San Martino e terapia intensiva post operatoria – IRCCS AOU San Martino IST – Genova

    CORSI FREQUENTATI

    01/02/2018: Trainer standard IMO STCW code A-1/6 – Ente per addestramento di osservatori radar Istituto G.Marconi. Via Oderico 10 Genova

    20/02/2016 – 19/03/2016: Ultrasuoni in terapia intensiva – SIARED AAROI – EMAC

    31/01/2016: ALS – Advanced Life Support – IRC, ASL 3 Genova

    4-5/04/2014: Supporto medico di emergenza tattica

    3-8/03/2014: Servizio medico di emergenza in elicottero – Heliaime

    28/10/2011: Medico di emergenza ad alto rischio in ambienti montuosi e sotterranei – CNSAS

    13/12/2011: Supporto vitale vitale e defibrillazione (BLSD) – IRC, ASL3 Genova

    20/12/2011: PTC Modulo Base – IRC, ASL3 Genova

    06/06/2012: Medico certificato per eseguire servizi di emergenza territoriale 118

    Pubblicazioni scientifiche

    From cardiac output to blood flow auto-regulation in shock 

    Autori: Hollmann Aya, Andrea Carsetti, Simone Bazurro, Davide Bastoni, Manu LNG Malbrain, Maurizio Cecconi

    Accuracy of an automatic analysis software to detect microvascular density parameters

    Autori:A. Carsetti, S. Pierantozzi, HD Aya, S. Bazurro, A. Donati, A. Rhodes, M. Cecconi

    “Reduction of the number of CAT sections does not influence the accuracy of the quantitative analysis of lung tissue” (in Italian).

    Autori: P.Pelosi, L. Ball, S. Bazurro, C. Brusasco, F. Corradi, A.Garlaschi, M.Milone

    “Lung pathology extension does not significantly influence accuracy of quantitative computed tomography on ten-section extrapolation”.

    Autori: P.Pelosi, L. Ball, F. Corradi, A.Garlaschi, P.Hermann, M.Milone S. Bazurro, A.De Ferrari, C. Brusasco, Genoa Lung QCT Group

    “The need for an alternative site for intra-osseous access” (in Italian)

    Autori: F. Bermanno, F.Patrone, S.Bazurro, P.Moschini, F.Rimassa

    “Non-conventional use of the carbon monoxide detector, from the clinical case to scientific evidence” (in Italian)

    Autori: F. Bermanno, F.Patrone, S.Bazurro, A.Sosa, F.Rimassa

    Conferenze

    Meeting annuale SIAARTI – Napoli 2016

    Il salvataggio medico in mare

    Meeting annuale SIARED – Riva del Garda 2015

    Il salvataggio medico in mare

    Meeting annuale ESAD – Berlino 2015

    The Italian way for the speciality

    SESAM 2014

    Formazione di simulazione in situazioni di emergenza durante la scuola medica: l’esperienza dell’Università di Genova gli ultimi 3 anni

    SIMMED 2013

    Formazione di simulazione durante la scuola di medicina: l’esperienza dell’Università di Genova

    66esima edizione di SIAART

    Incidenza di infezioni da Acinetobacter Baumannii e Klebsiella Pneumoniae in terapia intensiva

    gtag('config', 'AW-672541331');