Questo è il comunicato rilasciato dalla Società Italiana di Ossigeno-Ozono Terapia SIOOT:

Questa è una doverosa opportunità da non perdere per realizzare una terapia sempre più efficiente, tramite un protocollo specifico di pratica medica.

L’ossigeno-ozono terapia è una pratica medica empirica ragionata e  suffragata da una cospicua bibliografia è utile a:

  1. raggiungere una inattivazione del virus;
  2. attivare il sistema immunitario cellulare e umorale;
  3. ridurre i processi d’infiammazione/apoptosi e favorire le vie molecolari dello stress antiossidativo;
  4. correggere in breve l’ipossia, ossia la carenza locale o sistemica di ossigeno nel corpo.

A questo proposito vorremmo precisare che questa pratica è già da molti anni utilizzata e ad oggi vanta più di 3.000 medici.

Secondo i risultati di un esperimento condotto in Cina nel laboratorio nazionale P3 guidato dal Professor Li Zelin, l’ozono si è dimostrato efficace nell’uccidere il virus Sars inoculato su cellule renali di scimmia verde, realizzando un tasso di uccisione del 99,22%.

Il virus scoperto a Wuhan e il virus Sars appartengono entrambi al ceppo dei Coronavirus. I ricercatori hanno scoperto che il Covid-19 è simile per l’80% al virus della Sars. È quindi ragionevole prevedere che l’ozono possa essere ugualmente efficace nella prevenzione e nel controllo del nuovo Coronavirus.

Abbiamo esperienza clinica diretta che diversi pazienti affetti da broncopolmonite, trattati con ossigeno-ozono terapia secondo le linee SIOOT, abbiano manifestato ottimi risultati riducendo i tempi di malattia. In questi pazienti si è evidenziato un pronto recupero dell’ipossiemia e del quadro radiologico. Sottolineiamo che tale pratica non è incompatibile con la terapia farmacologica.

Per questi motivi molti colleghi hanno sottolineato l’urgenza e confermato la loro disponibilità a praticare fin da subito l’ossigeno-ozono terapia ai pazienti affetti da Covid-19.

SIOOT consiglia che il protocollo venga svolto esclusivamente in strutture qualificate.

SIOOT si impegnerà ad attrezzare adeguatamente (massimo 15 reparti ospedalieri/universitari) secondo quanto previsto dal protocollo stesso stipulando una procedura snella ed efficace tra il reparto della struttura ospedaliera e SIOOT.

SIOOT a tutti i centri aderenti si farà carico di fornire loro i materiali e metodi per la sua esecuzione.

 

      Prof. Luigi Valdenassi                          Prof. Marianno Franzini

      Presidente SIOOT                               Presidente SIOOT International

 

Aiutiamo ed aiutate a fermare questa calamità di decessi e di malati che tocca tutti noi.

Con preghiera di diffonderlo ad autorità, medici e conoscenti.

Perché tutti sappiano.

 

Scopri chi è il Medico della Salute:

Dott. Francesco Provaggi

Fondatore del Gruppo Sangiovanni Centri Medici nel 1987.

Titoli di Studio

1981-1984 : Diploma di specializzazione in Odontostomatologia con punti 43/50 presso Università di Genova

1980 : Abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo presso Università di Genova

1973 – 1979 : Corso di Laurea (durata 6 anni) in Medicina e Chirurgia presso Università degli Studi di Genova

Esperienze Professionali

2004 ad oggi :  Titolare, coordinatore, supervisore e collaboratore nella gestione sanitaria del centro presso San Giovanni Iam S.r.l. – Centro fisioterapico e di Medicina dello sport

1991 ad oggi : Titolare, coordinatore, supervisore e collaboratore nella gestione sanitaria del centro San Giovanni Idf S.r.l.  – Centro fisioterapico e di Medicina dello sport

1987 ad oggi : Direttore Sanitario presso Poliambulatorio San Giovanni, centro odontoiatrico e di diagnostica per immagini

1983 ad oggi : Direttore Sanitario presso Studio odontoiatrico in Albenga (SV)

1981 al 1983 : Titolare odontoiatra presso Studio odontoiatrico in Pieve di Teco (IM)

1980 al 1981 : Medico assistente presso clinica Presentazione di Loano (SV)

1980 al 1981 : Medico di famiglia / Sostituto medico di medicina generale presso USL Savonese

1980 al 1981 : Tirocinio presso USL Savonese

Divisione di recupero e rieducazione funzionale C/O Ospedale Santa Corona (SV)

Corsi frequentati

2019:

2018:

2017:

2016:

2013:

2008:

2006:

2005:

2003:

2002:

2001:

1998:

1994:

1993:

gtag('config', 'AW-672541331');