Psicologia psicoterapia

Il Benessere della Persona passa anche dalla Mente.

Perché abbiamo deciso di dotarci di questo servizio?

Il Mondo in cui Viviamo è estremamente competitivo e complesso, e le ricerche prevedono che lo sarà sempre di più. Impegni di ogni genere:

  • scuola
  • carriera
  • reddito
  • Famiglia
  • rapporti sociali

Problemi nazionali ed internazionali:

  • inquinamento ambientale
  • crisi economica
  • era digitale
  • sovra popolazione
  • robotizzazione del lavoro
  • disoccupazione
  • mancanza di Fiducia nel Futuro.

Nell’attuale contesto dobbiamo sempre essere al Meglio, Perfetti ed Efficienti, e il rischio è che la maggior parte delle Persone tende ad accumulare quella sensazione di essere schiacciata da una pressione Mentale ed Emotiva eccessiva.
Ti sei mai ritrovato in questa situazione fino ad un punto di sentirti incapace di gestire questa tensione? Sperimenti più di una volta la settimana momenti di tristezza e insoddisfazione? Beh se la risposta è sì, sappi che non sei l’Unico e questo malessere ha un nome Ben preciso: Stress.

Un problema da non sottovalutare perché influenza il modo in cui ti senti, come la pensi e come ti comporti.

Puoi parlarne con gli Amici, ma a volte i loro Consigli non corrispondono realmente a ciò di cui si ha Bisogno.

Per questo riteniamo che la Soluzione da attuare sia Semplice: dobbiamo ridare spazio alla Persona, alla sua Storia, alle sue parole. Uno spazio in cui si può stare in silenzio e si può finalmente essere Ascoltati, senza un giudizio o una Morale.

Uno dei Professionisti su cui contiamo pertanto è sicuramente lo Psicologo. Egli non si schiera e non fornisce Consigli, ma Aiuta a trovare una Soluzione Ottimale per la Persona che ne ha bisogno.

Quali conseguenze può Creare un problema come lo stress?

Troppo spesso le persone, noi compresi, tendono a trascurare l’impatto che uno Stile di Vita frenetico può avere sia a livello Fisico, sia a livello Mentale.

Lo stress e le tensioni rischiano di portare ad un vero e proprio stato di malessere, creando problemi sia a livello Emotivo (rabbia, tristezza, ansia, paura), sia a livello relazionale (litigi in Famiglia o con il Partner, problemi sul luogo di lavoro), sia a livello psicosomatico con conseguenze negative sulla Salute dell’intero Organismo.

Nascondere le proprie Emozioni, vuol dire negarsi la possibilità di comprendere davvero quali siano le cause e quali possibilità ci siano per Stare Meglio.

Sintomi depressivi, preoccupazioni, disturbi del sonno, difficoltà a concentrarsi, perdita dell’appetito, fame eccessiva, ansia e attacchi di panico segnalano un malessere che non bisogna trascurare.

Quali Consigli possiamo darti per ridurre lo stress?

Se ti senti stressato, ecco quello che possiamo Suggerirti:

  1. Pratica la Respirazione profonda. Il Miglior tipo di Respirazione è Sicuramente quella diaframmatica.Trova un posto comodo per sederti o sdraiarti. Per riscaldarti inizia con 2 Respiri normali, dopodiché chiudi gli occhi e inspira lentamente con il naso: ascolta i polmoni che si espandono e continua finché non senti i polmoni pieni. Trattieni l’aria accumulata per 2 secondi. Ed ora espira lentamente con la bocca per 5/10 secondi.
    Una volta che prendi l’abitudine a questa pratica, associa la Respirazione a determinate immagini, musiche o parole che promuovano il Rilassamento.
    Benefici della Respirazione profonda: ricambio completo dell’ossigeno, rallentamento del battito cardiaco e abbassamento della pressione. La Respirazione superficiale non ha lo stesso effetto perché i polmoni non ricevono tutta l’Aria che a loro compete e questo può causare fiato corto e ansia.
  2. Pratica attività fisica come corsa, nuoto, yoga, trekking. Trova 45 minuti al giorno da dedicare a una di queste attività. Lo sport permette il rilascio di endorfine con conseguente attenuamento di stress e depressione e Miglioramento delle funzioni cognitive.
  3. Mangia Sano: adotta un’alimentazione Equilibrata. Introduci nella Tua dieta alimenti quali frutta, verdura, carni bianche e cereali integrali. Diminuisci il consumo di caffeina e zucchero. Fai attenzione perché lo stress induce ad abbuffarsi di cibi ipercalorici e di grassi.
  4. Dormi Meglio. Il sonno ha un ruolo chiave nella gestione dello stress con effetti positivi sulla memoria, sull’umore e sull’Energia. Consigliamo di dormire tra le 6 e le 8 ore a notte, di andare a dormire alla stessa ora, salvo impegni e, prima di andare a letto evitare di usare pc o smartphone. Consigliamo altresì di bere tisane mezz’ora prima di andare a letto, le più indicate restano camomilla, valeriana, passiflora e lavanda. I loro Benefici sono numerosi: riduzione dell’insonnia, dell’ansia, del mal di stomaco e della rabbia, apportando un effetto calmante, lenitivo e sedativo.
  5. Dedica spazio alla lettura. Lo sapevi che bastano 6 minuti di lettura per abbassare lo stress del 60%? La lettura concilia il Sonno la sera. Se afferri questa Opportunità, utilizza una buona lampada per non stancare gli occhi, spegni tutte le altre luci e prova a leggere con della musica classica di sottofondo.
  6. Se lo fai poco o di rado, inizia a prendere l’abitudine di pensare in Positivo. Gli Ottimisti gestiscono e superano gli ostacoli molto Meglio dei pessimisti.
    Ogni mattina, al risveglio, inizia a Pensare a ciò per cui sei Grato. La Gratitudine che proverai ti darà nuova Linfa ed Energia inquadrando le cose della Vita nella Giusta prospettiva.
  7. Ridi di più. Sorridi alla Vita. Anche la risata combatte lo stress, rilascia endorfine, rasserena e Migliora l’umore. L’umorismo ti permetterà di cambiare radicalmente la Tua Vita in Positivo.

Ridere non è solo contagioso, ma è anche la Migliore Medicina

Hunter Doherty “Patch” Adams

  1. Impara ad essere sempre Meglio organizzato. Organizzarsi in anticipo e pianificare a medio lungo termine concorre a ridurre lo stress. Tieni sempre con Te un’agenda in cui hai annotati tutti i Tuoi impegni lavorativi ed extralavorativi. Questo ti Aiuterà a capire ciò che è prioritario rispetto a quello che è in secondo piano.
    Non solo: organizza Meglio anche il Tuo spazio, ovvero Ordina e Pulisci l’Ambiente in cui lavori, il Tuo ufficio, la Tua scrivania, la Casa in cui Vivi. Un Ambiente più Ordinato e Pulito ti Aiua a Liberare la Mente.
  2. Nei momenti di stress, non ricorrere a inutili scorciatoie come il fumo, l’alcool o l’uso di sostanze stupefacenti: il loro unico effetto è quello di farti stare istantaneamente Bene per poi farti riprecipitare nella situazione di prima ma in maniera peggiore!
  3. Se lo stress è particolarmente opprimente e pesante, sappi che hai un alleato per sconfiggerlo: lo Psicologo.
  4. Avvertenze: se sai o pensi di essere stressato, non sei l’Unico! Guardati intorno e capirai quante Persone restano costantemente vittime dello stress senza rendersene neanche conto. Se lo ritieni Opportuno, Condividi questi Consigli con loro. Un’azione Gratuita che potrà avere un impatto Positivo sulle loro Vite.

Quando ricorrere all’Aiuto dello Psicologo?

  • Quando non si riesce a risolvere un problema nonostante i Consigli di Parenti e Amici.
  • Quando il malessere Crea difficoltà di Concentrazione e di rendere al Meglio nel proprio lavoro.
  • Quando si continua a soffrire di un particolare disturbo nonostante i consulti con diversi Medici Specialisti.
  • Quando si hanno pensieri e reazioni inspiegabili e incontrollabili.
  • Se situazioni prima Piacevoli iniziano a Creare disagio.
  • Quando lo stress inizia a influire negativamente sulla Salute con conseguenze come tachicardia, insonnia o alterazioni di appetito.
  • Se la tristezza o la preoccupazione cominciano a farsi costanti.
  • Per superare un lutto.
  • Per accettare la diagnosi di una malattia cronica.
  • Per acquisire il Coraggio di porre fine a una situazione.
Quali Benefici riceverai dai colloqui con lo Psicologo?

Lavorare con lo Psicologo permette di andare ad esplorare le Emozioni, gli Stati d’Animo, di trovare un Sostegno e uno spazio per Pensare a Se Stessi e al proprio Benessere Personale.
Riflettere su Se Stessi non è uno spreco di Tempo ma ci Aiuta a Stare Meglio, dando il Giusto peso e il Giusto spazio alle proprie Emozioni.

In sintesi:

  1. Una maggiore Consapevolezza di Sé, delle proprie Emozioni e delle proprie Risorse.
  2. Un maggior Benessere Emotivo e Relazionale.
  3. La possibilità di Affrontare Meglio le Sfide della Vita e quelle situazioni che per qualche motivo Creano un disagio Psicologico.
  4. Riconoscere la possibilità sia di avere un problema, sia di poter trovare una Soluzione.
A Chi è Consigliata la Psicologia?

Il Servizio si rivolge alla Persone dai 12 anni in su. Perché a età diverse corrispondono Sfide e problematiche diverse.

Facciamo qualche esempio:

Per un Adolescente: la scuola può essere Vissuta come un ostacolo, un luogo che instilla paura e anche il rapporto con i genitori può essere vissuto in maniera burrascosa.

Per un Adulto: le Sfide a cui si va incontro riguardano il Mondo del Lavoro, i cambiamenti della propria Vita, la Sfida dell’Essere un Genitore o problemi a livello Relazionale, senza dimenticare che certi problemi possono Creare situazioni di malattia o l’aver Vissuto la Morte di una Persona Cara.

Come si svolge la Seduta con lo Psicologo?

Il servizio è composto da un primo Colloquio di consulenza. Si tratta di un Colloquio conoscitivo per delineare Meglio la situazione e la domanda portata dal Paziente.
Molto spesso le persone portano un tale stato di stress e di malessere che è necessario prima fare chiarezza, in modo da capire che cosa si può fare per Aiutare e fare un Buon lavoro. Talvolta basta un colloquio, altre volte invece è Meglio effettuare un vero e proprio Percorso, così da affrontare le situazioni che portano malessere e trovare nuovi strumenti dentro di sé per affrontarli.

Al termine della prima Seduta viene effettuata la diagnosi: qualora venga ritenuto utile, sia dal Professionista, sia dal Paziente, si può iniziare con un Ciclo composto da circa 8 Sedute della durata complessiva di 2 mesi circa.
La Seduta è composta semplicemente da un Colloquio della durata di circa 45 minuti da tenersi una volta alla settimana.
Tutto è finalizzato a capire il problema presentato per risolverlo in un Percorso ad hoc.

Al termine della diagnosi, il Paziente sarà Aiutato ad acquisire consapevolezza di quanto accaduto dentro di lui, a stabilire nessi causali fra i disturbi presentati e gli eventi attuali e passati e a capire il vero problema. Tuttavia, certe situazioni possono richiedere un Percorso più lungo, difficilmente quantificabile a priori. Alcune Persone possono provare malessere da anni, per problematiche che si sono venute a Creare in Passato; tanto più profondo e antico è il problema, tanto più bisognerà lavorare per affrontarlo al Meglio. Sapendo di poter contare sull’Aiuto di un Esperto.

Questo permette di avere la Libertà di Affrontare anche più problemi all’interno del Percorso e adattarsi il più possibile all’imprevedibilità della Vita.

La Persona può parlare Liberamente, sapendo di venire Ascoltata da un Professionista che non la giudicherà e che sarà a disposizione esclusivamente per Aiutarla.

Lo Psicologo accompagnerà il Paziente lungo il Suo Percorso evidenziando i Suoi punti di Forza e lavorando sulle Sue debolezze e sarà al Suo fianco nei momenti difficili: questo richiederà un impegno attivo da parte del Paziente stesso.

Lo Psicologo e il Paziente stileranno una serie di obiettivi da raggiungere con i metodi più funzionali. ed è così che il Percorso ha inizio. Le Sedute vengono quindi Personalizzate a partire dagli obiettivi stabiliti.

D’accordo ho deciso di farmi Assistere dallo Psicologo, ma proverò per caso dolore?

Dolore Fisico? Assolutamente no.

E’ possibile che lavorare con lo Psicologo porti a Rivivere situazioni dolorose e difficili. Al tempo stesso la Seduta con lo Psicologo è lo spazio Ideale in cui ci si può permettere di tirare fuori le proprie Emozioni, sia Positive, sia in particolar modo, quelle negative, senza timore o vergogna.

Affrontare il dolore è importante, proprio per riuscire a dare un senso e un Significato a queste Emozioni, per Poter Andare Avanti con un Rinnovato Benessere e Nuove Energie.

Cosa devo dire alla prima Seduta?

Un solo Consiglio ci sentiamo di darti: Liberarti e scioglierti da ogni tipo di vincolo, quello che pensi, quello che senti, cosa stai facendo, parla di Te.

La Relazione che si Crea con lo Psicologo è ben diversa da quella che può esistere con un Amico o con una Persona a cui si Vuol Bene.
Lo Psicologo è un Professionista che lavora Con Te e Per Te.
Riconoscere di avere un problema è un passo difficile e faticoso, ma è anche il primo passo che permette di affrontare le situazioni negative e ci può avvicinare ad una Soluzione. Farsi Aiutare e parlarne con lo Psicologo non è mai uno spreco di Tempo o di Energie, ma un investimento sulla propria Salute.

Un Consiglio che ci sentiamo di darti dalla prima Seduta in poi è quello di porre maggiore attenzione alle Emozioni ed esperienze che stai Vivendo, così da avere una maggiore consapevolezza di Te stesso.

Come mi sentirò al termine del Ciclo di Sedute?

Sappi che ogni Percorso è una Storia diversa, con obiettivi diversi, proprio perché Tutti Noi abbiamo un Vissuto diverso.

Riuscire a fornire un Maggiore Benessere Psicologico è lo Scopo Principale, senza mai sottovalutare l’Importanza di dare il Giusto spazio ed il giusto peso alle proprie Emozioni.

Il Successo di un Buon Percorso è riuscire a Creare la Giusta Sinergia fra Professionista e Paziente, così da rendere Realizzabile ogni Traguardo.

E per Sedute di Psicologia rivolte a Bambini e Ragazzi?

In questi casi dopo la prima Seduta, lo Psicologo potrebbe aver bisogno di più Tempo per fare una diagnosi, essendo anche necessario incontrare i Genitori dei Ragazzi e Bambini.

Una volta terminato il Ciclo di Sedute, ci sarà una periodicità da Rinnovare?

Questo sarà definito direttamente da Te a seconda delle Tue esigenze e obiettivi e dallo Psicologo.

Cosa possiamo fare noi per Te?

Se Tu e lo Psicologo avrete deciso di Rinnovare il Ciclo di Sedute, noi del Sangiovanni Poliambulatorio, se lo Desideri, ti ricorderemo in Tempo il momento in cui Rinnovare il Ciclo di sedute.

Cosa sono la Psicologia e la Psicoterapia?

La Psicologia è quella disciplina che studia la Personalità, i processi Mentali e i comportamenti dell’Individuo.
La Psicoterapia è il trattamento dei disagi e disturbi Psichici effettuato attraverso il Colloquio e rapporto verbale ed Emotivo fra Paziente e Psicologo con il Supporto di apposite metodologie psicologiche.

In sintesi la Psicoterapia è l’applicazione della Psicologia, ma non solo, trattasi soprattutto di una Relazione tra Esseri Umani basata sull’Empatia.

Psicologia e Psicoterapia, più che specialità mediche, uno Spazio Mentale e Fisico: per Pensare, per Conoscersi e per Stare Meglio.

Consiglio rivolto a Tutti Coloro che provano timore o imbarazzo a spiegare ai propri Familiari le Sedute da uno Psicologo:

Spesso in molte Famiglie esistono luoghi comuni e pregiudizi come “lo Psicologo? Ma perché devi andare a raccontare ad un estraneo i fatti Tuoi?”, “ma perché hai bisogno di andare da uno che Cura i matti?”.

Se senti e sai che lo Psicologo può Aiutarti a ritrovare l’Equilibrio ricercato, sarai certamente a Tuo agio nel comunicare la Tua decisione alla Tua Famiglia o al proprio Caro, consapevole del fatto che, indipendentemente da un’eventuale disapprovazione sei e resti una Persona Sana che ha a Cuore la propria Salute Emotiva, psicologica e relazionale.

Dove siamo a Loano? In via Azzurri d’Italia 15

Dove siamo a Cairo Montenotte? In via Baccino (vicino all'ospedale)

“Spesso si dice che questa o quella Persona non ha ancora trovato il Vero Io. Ma il Vero Io non è qualcosa che si trova. È qualcosa che si Crea.”
Dott. Thomas Szasz (1920 – 2012)

Scopri i nostri Psicologi:

Dott. Marco Sinicco

Iscritto all’albo degli Psicologi n° 7523.

Capacità di intrattenere relazioni anche con soggetti portatori di Disabilità Psichica, ottenuta grazie al percorso di Volontariato presso Area Onlus con Adolescenti con deficit Mentali medio-lievi.

Esperienza:

  • nel lavoro con Pazienti oncologici, tossicodipendenti, ludopati, Adolescenti e Anziani (per valutazione delle funzioni Cognitive)
  • nel lavoro di Comunità

Conoscenza dei test per la valutazione delle funzioni Cognitive:

  • Mini Mental State Examination (MMSE)
  • Montreal Cognitive Assessment (MoCA)
  • Frontal Assessment Battery (FAB)
  • Test per le fluenze fonemiche e semantiche (FAS e Set Test)
  • Racconto di Babcock
  • Test per la Memoria Visiospaziele di Corsi
  • Span verbale
  • Matrici attentive
  • Matrici progressive colorate (RAVEN).
Titoli di Studio

2008: Tirocinio di Laurea triennale, area Onlus, Torino. Attività in gruppo con Adolescenti con deficit cognitivo medio-lieve. Uscite in gruppo e attività di animazione.

2010: Laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche con votazione 96/110, Università degli Studi di Torino.

2013: Laurea Magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità con votazione 110/110 e Lode, Università degli Studi di Torino.

Dal 2014 ad Oggi: iscritto alla scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica dell’Istituto di Psicoterapia Psicoanalitica, Istituto di Psicoterapia Psicoanalitica, Torino.

Esperienze Professionali

Dal 2008 al 2010: Volontario presso area Onlus, Torino.

Dal 2012 al 2013: Tirocinio presso il servizio per le dipendenze patologiche SerT dell’ASL TO1. Esperienza di tirocinio all’interno del SerT. Partecipazione alle riunioni di equipe sia del SerT che dell’equipe specializzata nel gioco d’azzardo patologico (GAP).

2014: Abilitazione alla professione di Psicologo, Università degli Studi di Torino.

Psicologo Collaboratore Volontario preso Comunità Terapeutica Campo Base, Cuneo.

Dal 2014 al 2016: Psicologo presso Progetto Fuorigioco, Torino. Colloqui di Ascolto e Sostegno Psicologico per Persone affette da ludopatia. Dopo un periodo di trattamento presso lo sportello, i Pazienti vengono accompagnati dall’operatore di riferimento presso il SerT in modo da iniziare un trattamento di Psicoterapia con il Personale Specializzato in Cura del GAP.

Dal 2015 al 2016: tirocinante Psicoterapeuta presso il dipartimento dipendenze ASL TO1, Torino.
Colloqui di Psicoterapia per Pazienti tossicodipendenti o affetti da GAP (gioco d’azzardo patologico).

Dal 2015 al 2018: Ripetizioni private in materie umanistiche ai Ragazzi del liceo, con difficoltà nello Studio o in possesso di certificazione DSA o BES, Torino.

2015: Affido privato diurno di un Bambino autistico con Disabilità Motorie.

Dal 2016 al 2017: Psicologo presso Progetto Sensory Lab, Torino. Consulenze Psicologiche con Bambini e Adolescenti affetti da Disturbo specifico dell’Apprendimento (DSA).

Formazione per Insegnanti delle scuole dell’Infanzia e della scuola primaria.

Lavori nelle scuole assieme a Bambini certificati DSA, al fine di ottenere un Potenziamento cognitivo Utile a Migliorare la Vita dei Bambini ll’interno del Mondo della scuola.

Dal 2017 ad Oggi: Psicologo, attività di Studio privato con Pazienti Adolescenti e Adulti, Torino.

Tirocinante psicoterapeuta presso Azienda Ospedaliera Mauriziano, Torino.

Tirocinante Psicoterapeuta presso la struttura semplice dipartimentale di Psicologia dell’Azienda Ospedaliera Mauriziano di Torino.

Colloqui di Psicoterapia per Pazienti oncologici o affetti da patologie ad elevato carico Emotivo ECE o i loro caregiver e Familiari presso azienda Ospedaliera Mauriziano, Torino.

Valutazione delle funzioni Cognitive per Persone inviate dalla Neurologia interna all’Ospedale o di altre Aziende Ospedaliere.

Dal 2018: collaborazione con Sangiovanni Poliambulatorio.

Corsi Frequentati

2013: Partecipazione al seminario “La Meraviglia del disincanto: Creatività e Psicologia della depressione Adolescenziale”, del ciclo “oppressione / depressione: anomalie e traumatismi della funzione contenitore / contenuto nelle interazioni umane”, Centro Torinese di Psicoanalisi.

Partecipazione al seminario “collusioni depressive, collusioni oppressive” del ciclo “oppressione / depressione: anomalie e traumatismi della funzione contenitore / contenuto nelle interazioni umane”, Centro Torinese di Psicoanalisi.

Dott.ssa Elisa Balbis

Dott.ssa Manuela Iona

Dott.ssa Patrizia Mandrea

Forse ti potrebbero anche interessare:

Keope Gpr

Keope