Close
019 6766489 Centri di Loano 019 501388 Centri di Cairo Montenotte info@sangiovannisalute.it
Perché sottoporsi ad un controllo nefrologico?

La prevenzione e la diagnosi precoce possono rallentare la progressione della malattia renale.

I fattori predisponenti alla malattia renale più comuni sono il diabete e l’ipertensione arteriosa.

Per questo motivo è consigliato a tutti i pazienti diabetici ipertesi di eseguire un controllo nefrologico specialistico.

Dove Siamo ?

Siamo a Loano in via Azzurri d’Italia 15

Compila il form per prenotare la tua visita o chiedere informazioni



    Desideri essere aggiornato sulle nostre Novità ? Iscriviti alla nostra newsletter ! Informativa di iscrizione alla newsletter

    Tutti i campi con * sono considerati obbligatori.

    Scopri chi sono i nostri nefrologi

    Dott. Fosco Cavatorta

    Titoli di Studio

    Dal 2005 al 2008: Professore a contratto per la nefrologia presso la Università degli Studi di Genova dal 1998 al 2008 e presso la Università degli Studi di Foggia

    1981: Diploma di Specializzazione in Nefrologia Medica

    1978: Diploma di Specializzazione in Endocrinologia

    1975: Diploma di Specializzazione in Medicina Interna

    Esperienze professionali

    1971-1975: Assistente di Medicina Generale presso Asl 4 chiavarese regione Liguria

    1976-1990: Aiuto-Primario di Struttura semplice di nefrologia e dialisi presso Asl 4 chiavarese regione Liguria

    1990-2010:  Direttore di Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi presso ASL1 imperiese regione Liguria

    1997-2002: Direttore Dipartimento di Nefrologia e Dialisi presso ASL1 imperiese Regione Liguria

    Capacità e competenze tecniche
    • Esperto in nefrologia interventistica: oltre 2000 interventi chirurgici di confezionamento di fistole artero-venosa, oltre 1000 posizionamenti di cateteri venosi centrali, oltre 300 cateteri peritoneali per la dialisi peritoneale
    • Esperto in terapia dietetica nutrizionale nella insufficienza renale cronica : dalla dieta ipoproteica tradizionale alla dieta vegetariana o vegana sino alla dieta  vegetariana supplementata.
    Capacità e competenze organizzative
    • Organizzatore di numerosi Congressi Nazionali ed Internazionali e di Corsi Nazionali di Aggiornamento in nefrologia e dialisi
    • Relatore e/o Moderatore a vari Corsi di Aggiornamento e Congressi Nazionali e Internazionali.

    Organizzatore, Relatore e Moderatore a vari Corsi di Aggiornamento e Congressi Nazionali e Internazionali:

    Relatore all’ Access Care Conference 2007 a Starnberg in Germania

    Presidente e Organizzatore di 2 Convegni di Immuno-Nefrologia in collaborazione con l’Università di Ginevra nel 1991 e nel 1992 ad Imperia

    Presidente e Organizzatore del Convegno Interregionale  della Sezione Tosco-Ligure della Società Italiana di Nefrologia nel 1995 a Diano Marina (IM)

    Co-Presidente del IV Convegno della Sezione Tosco-Ligure-Emiliano-Romagnola della Società Italiana di Nefrologia nel 2002 a Bordighera (IM)

    Organizzatore dal 1999 al 2006 di n° 7 Corsi di aggiornamento teorico-pratico a livello nazionale per personale medico e anche per personale infermieristico su “La gestione dell’accesso vascolare e del catetere peritoneale nei trattamenti sostitutivi”

    In qualità di Coordinatore e Responsabile Scientifico ha contribuito allo svolgimento di 20 Corsi di aggiornamento teorico-pratico di 1° e di 2° livello sugli Accessi Vascolari per l’emodialisi tenuti in Italia ( a Imperia,Roma, Milano, Pavia, Ancona, Viareggio, Torino, Palermo, Salerno, Brescia) dal Gruppo di Studio degli Accessi Vascolari della Società Italiana di Nefrologia dal 2002 al 2005

    Ha organizzato ad Imperia nel 2002  1° Corso Nazionale sull “Accesso al Peritoneo” in Dialisi Peritoneale.

    Presidente e Organizzatore del 1° Congresso Nazionale su Gli Accessi Vascolari in Emodialisi del Gruppo di Studio degli Accessi Vascolari della Società Italiana di Nefrologia nel 2006

    Ha conseguito il Diploma di Perfezionamento in Ossigeno-Ozono-terapia medica presso la Università di Siena nel 2008

    Ha partecipato al Progetto Li.Gu.Med della Regione Liguria alla realizzazione delle linee guida su la Terapia Conservativa della insufficienza renale cronica.

    Nel 2006 ha tenuto ad Imperia uno Stage sull’accesso vascolare in emodialisi.

    Docente al Corso di Perfezionamento nella Chirurgia dell’Accesso Vascolare dell’Università degli Studi di Milano nel 2003 e nel 2004, al Corso Avanzato su Gli Accessi per la Dialisi:gestire gli insuccessi e le complicanze a Roma nel 2007 e al 3° Incontro  su Gli accessi Vascolari in Dialisi…migliorare le strategie a Roma nel 2008,al Master Universitario di II livello della Scuola Superiore di Sant’Anna di Pisa nel 2015 e nel 2016.

    Ha organizzato come Direttore Scientifico e partecipato come docente nell’ambito della Scuola di Formazione in Nefrologia Interventistica a Genova i seguenti corsi:

    • Corso base sul cateterismo venoso novembre 2013
    • Corso di simulazione nel cateterismo venoso centrale e nella biopsia renale nel giugno 2014
    • Corso sulla fistola arterovenosa, gli accessi vascolari complessi e protesici e le complicanze ad ottobre 2014
    • Corso su Fondamenti di nefrologia interventistica: il catetere e la biopsia renale a marzo 2015
    • Corso su What’s new in simulation of nephrology a giugno 2015
    • Corso di simulazione sul cateterismo venoso centrale e sull’ecografia bedside ottobre 2015
    Pubblicazioni

    Autore e co-autore di numerose pubblicazioni scientifiche in ambito nefrologico:

    • 8 Books
    • 156 Scientific papers
    • 60 Oral Presentations in medical congress
    • 54 Poster

    Ha pubblicato su molte riviste scientifiche nazionali e internazionali.
    Numero delle pubblicazioni : > 150 lavori scientifici tra cui :

    • un numero intero della Rivista Internazionale Journal Vascular Access
    • un numero intero della Rivista Italiana di Tecniche nefrologiche e dialitiche

    Autore di libri dedicati agli accessi vascolari:

    L’ACCESSO VASCOLARE IN EMODIALISI collana dell’Accademia Nazionale di Medicina costituita da 5 volumi + CD:<

    1.  L’anastomosi vascolare: principi di tecnica chirurgica
    2. La puntura ecoguidata dei vasi venosi centrali:appunti di anatomia e di tecnica
    3.  Il posizionamento dei cateteri venosi centrali:modalità di controllo
    4. L’inserzione dei cateteri venosi centrali a lunga permanenza:elementi fondamentali di tecnica
    5. Trombosi e infezione:nemici storici del catetere in emodialisi.

    Volume n° 11 IL CATETERE VENOSO CENTRALE IN DIALISI della collana ASPETTI TECNICI IN NEFROLOGIA Grandangolo diretta da Prof. V.E.Andreucci

    Collana su IL CATETERISMO VENOSO CENTRALE della Wicthtig Ed. costituita da 2 volumi + CD:

    1. quattro mosse vincenti per raggiungere la massima sicurezza nell’impianto
    2. le mosse vincenti per la corretta gestione del catetere venoso centrale

    Dott.ssa Laura Cappuccino

    gtag('config', 'AW-672541331');