Festeggia con noi 35 anni di sorrisi

Seduta di Igiene Dentale a soli 60,00 €!

Promozione attiva fino al 10 febbraio presso il Sangiovanni Centro Dentale di Albenga

Perché abbiamo proposto la promozione fino al 10 febbraio?

Nonostante questo servizio sia già stato in promozione solo 2 mesi fa, abbiamo deciso di riattivarlo per 3 motivi:

  1. L’elevata richiesta da parte dei nostri pazienti grazie al successo e alla soddisfazione riscontrati;
  2. Perché generalmente dopo le feste, visto il più alto consumo di zuccheri, caramelle, torrone, dolci, bevande zuccherate, dolciumi vari e carbone per i più cattivi, i nostri denti vengono sottoposti maggiormente all’attacco di fattori cariogeni.
  3. Perché nonostante siamo noi a compiere gli anni, vogliamo essere noi a farti il regalo.
Seduta di igiene dentale 2
Si ma perché puntare di nuovo sull’Igiene Dentale?

Perché anche il nostro cavo orale richiede PREVENZIONE.

Già a partire dall’infanzia, i denti vanno lavati e curati costantemente tutti i giorni. Ma per prevenire la carie purtroppo il lavaggio quotidiano non basta! È necessario sottoporsi al trattamento di un Professionista.

Quali sono le principali cause delle carie dentali?
  1. Placca dentale , una patina che si fissa alla superficie dei denti sulla quale si sviluppano i batteri. Tra questi il Lactobacillus Acidophilus che presenta il più alto potere cariogeno. A causa della sua acidità, questa sostanza riesce a sciogliere un po’ per volta lo smalto dentale, intaccando la dentina.
  2. Tartaro: il tartaro è un particolare tipo di placca originata da depositi minerali circostanti al dente. Se questa placca non viene rimossa entro le successive 12 – 18 ore dal pasto, si calcifica dando un colore giallognolo che può essere anche scurito dal fumo di sigaretta.
    Il tartaro contribuisce a indebolire, infiammare e gonfiare le gengive.
Seduta di igiene dentale 8

3. Alimentazione: è scientificamente dimostrato che un eccessivo consumo di alimenti zuccherini (caramelle, dolci, bevande zuccherate e simili) altera il naturale equilibrio batterico del cavo orale, predisponendo il soggetto alla carie dentale. I dolcificanti più appiccicosi (pensiamo ad esempio al caramello) sono quelli più cariogeni perché tendono a rimanere più a lungo a contatto con la placca batterica.

Seduta di igiene dentale 3

4. Tabacco: oltre la carie, provoca una serie di indesiderate conseguenze, quali:
– Denti dall’inguardabile aspetto giallo;
– Alito cattivo e maleodorante;
– Parodontite/Parodontopatia detta comunemente piorrea.

5. Riduzione del ph salivare (come può accadere alla donna durante la gravidanza).

6. Struttura delle arcate dentali: un solco gengivale (lo spazio fra il dente e la gengiva) particolarmente ampio. Più ampio è, maggiore sarà la probabilità di deposito dei residui alimentari costituendo quindi terreno fertile per la proliferazione batterica.

7. Scarsa Igiene Orale Domiciliare.

Seduta di igiene dentale 9

8. Età: la carie è una tipica malattia dell’infanzia e dell’adolescenza:
Sia perché i bambini sono particolarmente attirati da dolciumi, zuccheri e golosità varie.
Sia perché in tenera età, i denti sono più esposti al rischio di carie poiché il grado di mineralizzazione dentale è nettamente inferiore rispetto a quello di un adulto.

9. Predisposizione genetica.

Come accorgerti se hai una carie?
Seduta di igiene dentale 10

All’inizio la carie non provoca dolori. È totalmente asintomatica. Vediamo i vari stadi:

1° stadio: colpisce tessuti duri come smalto e dentina, provocando una maggiore sensibilità a sbalzi di temperatura, zucchero e sale.
Smalto: da bianco lucente diventa bianco opaco;
Dentina: presenza in questo tessuto di solchi contenenti residui alimentari.

Secondo stadio: il processo di espansione della carie è andato in profondità. Dopo aver eroso smalto e dentina, passa ora alla polpa dentale. Tutto ciò provoca:
alito cattivo;
ipersensibilità al freddo e al caldo, al dolce e al salato;
dolore acuto che si distribuisce anche nelle zone circostanti.

Terzo stadio: ipotizzando che non sia stata ancora debellata, la carie comincerà a distruggere i punti interdentali di contatto fino a innescare un’infiammazione della papilla interdentale, la sezione gengivale interposta tra due denti.
Se invece colpisce il margine gengivale, la carie può dare origine a spiacevoli gengiviti croniche.

Quarto stadio: ancora rimanendo trascurata, la carie infiammerà la polpa dentale originando la pulpite, si evolverà in ascesso finché porterà alla totale distruzione del dente e della sua radice.

Non dimentichiamo altre complicanze della carie, come cisti, granulomi, gengiviti, gangrene pulpari e, talvolta, piorrea.

Vogliamo per caso espandere questo processo al resto dei denti? Naturalmente no!

Punta sulla prevenzione allora!
Seduta di igiene dentale 4

Proteggi i tuoi denti e quelli della tua famiglia dalla carie e da altre infezioni dentali.
Ecco le 5 regole da tenere a mente:

1) Igiene Orale Corretta con spazzolino, dentifricio, filo interdentale e collutorio.

Spazzolati i denti almeno tre volte al giorno, subito dopo ogni pasto o spuntino. Puoi usare lo spazzolino elettrico o quello tradizionale a setole morbide a seconda del tuo comfort.
Utilizza dentifrici di qualità alternando dentifrici sbiancanti (aggressivi) con paste dentifrice più delicate (per impedire di consumare lo smalto dei denti).
Utilizza il filo interdentale almeno una volta al giorno.
Sciacqua la bocca con collutorio.

2) Alimentazione Corretta:

Limita quanto possibile l’assunzione di zuccheri semplici come il saccarosio ed il glucosio. Se lo desideri, i nostri Dentisti ti elencheranno quali sono gli alimenti contenenti zuccheri acariogeni (dall’effetto neutro nei confronti dei tuoi denti).
Evita caramello, bon bon gommosi o cibi appiccicosi, che aderiscono al dente come ventose, permanendo a lungo nel cavo orale
Mastica bene i cibi per rafforzare i denti e migliorare la funzionalità masticatoria
Attenzione a bevande come caffè e tè e alimenti come liquirizia, pur non essendo di per sé cariogeni sono responsabili ella formazione di carie.

3) Fumi? Coraggio, cerca di volerti bene! Se non ti ricordi cosa provoca il tabacco, ripeti la lettura sopra.

4) Controllo periodico dal Tuo Dentista: sempre utile per debellare l’eventuale formazione della carie al suo primo stadio.

Prevenzione e igiene orale

5) Igiene Dentale eseguita da Professionista: questo servizio deve essere eseguito ogni 6 mesi. La pulizia dentale professionale è estremamente vantaggiosa perché, oltre a prevenire carie e malattie gengivali, assicura ai denti un invidiabile stato di salute anche nel lungo termine.

Che differenza c’è tra Igiene Orale e Igiene Dentale?

L’Igiene Orale è quella che eseguiamo a casa tutti i giorni al lavandino dopo aver mangiato.
L’Igiene Dentale è quella eseguita da Noi del Sangiovanni Centri Dentali grazie all’aiuto del Professionista.

Igiene Orale: con il nostro spazzolino non riusciamo infatti a pulire la superficie dei denti al di sopra della gengiva, negli spazi tra i denti, nelle zone sotto la gengiva, nella parte dei denti rivolta all’interno della bocca, tutte zone non visibili.
La placca presente in queste zone è spesso la responsabile di gengiviti e parodontiti. La zona posteriore agli incisivi inferiori è molto difficile da pulire per cui si accumula rapidamente placca e tartaro, che si riesce a togliere solo con una pulizia professionale.

L’igiene orale quotidiana può non bastare per rimuovere in profondità placca e batteri soprattutto, nel limitare delle gengive e. Per questo è molto importante sottoporsi periodicamente ad una seduta di scaling, una pulizia dei denti approfondita tramite ultrasuoni. Questa permetterà di raggiungere i punti più difficili evitando e rimuovendo le incrostazioni di placca e tartaro.

Hai mai osservato questa parte della tua bocca? Prendi uno specchio, piega la testa e guarda. Il tartaro infatti provoca infiammazione e se non rimosso causa tasche gengivali, recessioni gengivali, fino alla perdita del dente. Se placca e tartaro saranno assenti dai tuoi denti allora complimenti per la Tua Igiene Orale, se noti qualcosa come anche un colore diverso da quello che normalmente hai, siamo a Tua disposizione per fornirti tutte le informazioni di cui necessiti.

Quali benefici otterrai dalla Seduta di Igiene Dentale?

Pur essendo lungo, questo elenco non lo riteniamo esaustivo:

– Eliminazione del tartaro sottogengivale, non visibile e non raggiungibile dallo spazzolino (zone subgengivali e interdentali).

– Rimozione dei residui di cibo e di placca dai denti;

– Riduce l’ipersensibilità dentinale

– Previene la retrazione delle gengive

– Previene anche malattie come la parodontite e la perdita dei denti

– I denti gialli risulteranno sbiancati

– I denti saranno più robusti, rinforzati e smacchiati

– l’alito sarà fresco e dall’odore gradevole di conseguenza = aumento della sicurezza di sé nei rapporti sociali.

– Evita il propagarsi di malattie dei denti e delle gengive come piorrea e gengivite se sono già iniziate.

– La dentatura torna alla propria tonalità di bianco originale senza intaccamento dello smalto.

– Se fatta periodicamente con costanza, assicurerai salute a lungo termine ai tuoi denti

– Miglioramento dell’estetica del sorriso perché avere i denti più puliti significa averli anche più bianchi.

Seduta di igiene dentale 5
Seduta di igiene dentale 7
A chi è consigliata questa Seduta?

A tutti quanti (bambini in particolare, leggi il post “Quali sono le principali cause delle carie dentali?” se non l’hai ancora fatto!).

Mentre i bambini presentano spesso problemi di carie, gli adulti risentono particolarmente di problemi alle gengive, e spesso questi problemi sono causa di patologie dentali.
Non esistono limiti di età. Lo sai che oltre a prevenire la carie e la formazione del tartaro, l’igiene dentale si pone come procedura preventiva di patologie importanti, come l’infarto del miocardio o l’infertilità, che diversi studi hanno dimostrato essere correlate all’immissione dei batteri del cavo orale nel circolo sistemico?

Come si esegue l’Igiene Dentale?

Si utilizzano strumenti a ultrasuoni e strumenti manuali.

Strumenti a ultrasuoni: agiscono tramite particolari punte che permettono di raggiungere il tartaro sotto la gengiva. La punta compie un movimento vibratorio (fino a 20.000 vibrazioni al minuto) che riesce a rimuovere delicatamente il tartaro senza provocare particolare dolore o fastidio durante la manovra.

Strumenti manuali: hanno punte particolari e vengono utilizzati da soli o insieme agli strumenti a ultrasuoni.

Ecco come viene impostata la seduta:

Fase 1: Analisi e controllo dello stato di denti e gengive con eventuale periogramma.

Fase 2: Detartrasi detta anche ablazione del tartaro.

Attraverso uno strumento odontoiatrico meccanico o a ultrasuoni, il tartaro viene rimosso.
L’aspetto estetico dei denti risulta visibilmente migliorato.

Fase 3: Curettage

Stavolta è il turno di rimozione di placca e tartaro che si trovano al di sotto della gengiva con uno strumento di raschiamento chiamato Curette. Con questa tecnica sarà possibile prevenire la formazione di sacche di tartaro all’interno delle pareti gengivali.

Fase 4: Levigatura radicolare detta anche scaling

I residui formati dal tartaro all’interno delle gengive vengono raschiati, la parete della radice dentale viene levigata in modo da ridurne le irregolarità e rendere più difficile il futuro accumulo di batteri, tartaro e infiammazioni.

Seduta di igiene dentale 11

Fase 5: Lucidatura con pasta

Una particolare pasta leggermente abrasiva viene strofinata sui denti con uno strumento a spazzola rotante detto prophy-jet, che delicatamente rimuove i residui di tartaro, smacchia e lucida i denti senza intaccarne lo smalto. Vengono rimosse le macchie esterne con questa procedura, se presenti macchie interne e desideri rimuoverle allora ti consigliamo lo Sbiancamento.

Fase 6: Eventuale Fluoroprofillasi.

Solitamente si esegue a bambini e adolescenti poiché maggiormente predisposti alla cario recettività. Un dosaggio molto calibrato di fluoro viene applicato topicamente sui denti mediante apposita mascherina per 2 minuti. Questo renderà lo smalto e la parete dei Tuoi Denti più resistenti all’azione della placca. Al termine si risciacqua.

Fase 7: Risciacquo con colluttorio.

Fase 8: Consigli Utili.
La nostra Professionista ti consiglierà sulle migliori tecniche di Igiene Orale da effettuare a casa. Leggi il post Cosa può fare l’Igienista per Te?

Tutto ciò è per caso doloroso?

No, infatti generalmente viene eseguita senza anestesia, salvo diversa indicazione del dentista o Tua richiesta specifica nel caso ci sia un’estrema sensibilità della dentina.
Pur essendo pressoché indolore, potresti lamentare solo un certo fastidio: questo fastidio è proporzionale al deposito di tartaro e placca sui denti, più resistenti saranno le incrostazioni di minerali e batteri da eliminare, più elevato sarà il fastidio percepito durante la Tua Seduta.

Cosa può fare l’Igienista Dentale per Te?

Il suo ruolo non deve essere soltanto quello di mantenerti i denti in salute, ma ha anche il ruolo di Consigliere ad una corretta Igiene Orale Domiciliare.
Avendo valutato la Tua Bocca, al termine della Seduta ti indicherà quali sono i migliori dentifrici, spazzolini, scovolini e collutori adatti a Te, se i tuoi denti si prestano più allo spazzolino manuale o a quello elettrico, come passare il filo interdentale, quali sono gli alimenti che ti rimineralizzeranno maggiormente il dente (se presenti qualche disturbo alimentare non esitare a dirglielo) e infine, anche se sembra banale, ma non lo è affatto, falle controllare i movimenti del tuo spazzolino quando lo usi.

Se farai degli errori, sappi che non sarai l’unico, la maggior parte dei pazienti non conosce l’uso vero e proprio.
Inoltre se hai figli piccoli, ti darà utili indicazioni su come insegnarli a muovere lo spazzolino sui loro denti da latte.

Cosa devi fare al termine della seduta e come ti sentirai?

Nelle successive 12 ore dall’Igiene Dentale, evita di consumare bevande macchianti quali caffè o vino.

Se hai perso sangue durante la seduta, significa che le tue gengive erano irritate, consigliamo in questo caso un collutorio igienizzante in modo da ridurre il rischio di infezioni nei 7 giorni successivi al trattamento. L’Igienista ti indicherà il prodotto più appropriato.

Non preoccuparti se le gengive risultassero irritate e sensibili, o i denti più sensibili a caldo e freddo. Questa condizione è solamente passeggera.

Avrai una piacevole sensazione di freschezza passando la lingua sopra i denti e ciò ti farà percepire la pulizia e bellezza del Tuo Sorriso che non sarà più motivo di imbarazzo nei Tuoi rapporti interpersonali.

Il servizio ha una periodicità?

Sì, come raccomandato dall’Accademia Americana di Igiene Orale la Seduta deve essere ripetuta ogni 6 mesi. Se l’Igienista lo ritenesse necessario, la seduta può anche essere quadrimestrale o trimestrale nel caso venissero riscontrate malattie orali quali piorrea, gengiviti, denti storti e malocclusione dentale.

Noi del Sangiovanni Centro Dentale ti ricorderemo il momento in cui rinnovare la Tua Seduta.

Cos è quindi l’Igiene Dentale?

È l’insieme dei trattamenti praticati dall’Igienista Dentale al fine di mantenere la salute del cavo orale. L’Igienista Dentale è un professionista abilitato a svolgere tutta la serie di attività sopra descritte, compreso lo Sbiancamento.

Basta la sola Igiene Dentale per evitare l’appuntamento con il Dentista?

No. Il controllo dal Dentista deve essere eseguito a cadenza regolare una volta all’anno. Come già detto nell’elenco dei benefici che otterrai, se svolgerai la Seduta di Igiene Dentale periodicamente con costanza, assicurerai salute a lungo termine ai tuoi denti. Più i denti saranno in salute maggiore sarà la probabilità da parte del Tuo Dentista di non trovare zone su cui intervenire.

Quanto costa tale trattamento?
Seduta di igiene dentale 6

La Seduta è alla tariffa promozionale di soli 60,00 € cad.!
Tuttavia come in tutti i nostri servizi preferiamo insistere sulla convenienza non di denaro ma di tempo: potrai pure impiegare il tuo tempo in altre attività, ma ti consigliamo vivamente di fare il necessario per evitare indesiderate sorprese che a lungo termine ti causeranno più problemi e fastidi, più denaro da spendere e più tempo perso.

E quindi: Più avrai i denti puliti e controllati, meno avrai bisogno del dentista!

Dove siamo? Ad Albenga in via degli Orti 61.

Servizio attivo fino al 10 febbraio

Perché il nostro obiettivo finale non è la cura delle tue carie ma la salute della tua bocca!

Scopri chi sono le Igieniste Dentali:

Arianna Montaldo igienista

Dott.ssa Arianna Montaldo

Specializzata in Debridement con Ablatore Ultrasonico, Scaling e Levigatura Radicolare con strumenti manuali, Decontaminazione delle tasche parodontali, Desensibilizzazione e Fluoroprofilassi, Sigillature dei solchi e delle fessure, Sbiancamenti (lampada e laser).

TITOLI DI STUDIO
  • 2011: Diploma Liceo Classico G. Chiabrera, Savona.
  • 2015: Laurea in Igiene Dentale presso l’Università degli Studi di Genova con votazione 108/110, Tesi di Laurea a contenuto sperimentale: Malattia di Alzheimer e manifestazioni orali. Dissertazione con la Prof.ssa F. Angiero.
ESPERIENZE PROFESSIONALI

Dal 2015: Collaborazione con Sangiovanni Centri Dentali.

CORSI DI AGGIORNAMENTO

2014: Lo sbiancamento dentale: teoria e pratica. Presideuto dalla Dott.ssa A. Genovesi, Lido di Camaiore (LU).

2015: Occhio alla bocca. Prevenzione del carcinoma orale: il ruolo fondamentale dell’odontoiatra. Implicazioni morali, cliniche e medico-legali. Genova

Corso Teorico Pratico iTOP (Individually Trained Oral Prophylaxis) & quot; Nuovi aspetti nella profilassi e igiene orale moderna & quot. Presideuto dalla Dott.ssa E. Santarelli, Genova.

8th International Meeting Accademia Il Chirone – Una porta verso il benessere. Il ruolo chiave dell’Igiene Orale nella Pratica della Medicina dello Stile di Vita. Presieduto dal Prof. U. Covani e dalla Prof.ssa A. Polimeni, Roma.

2016: XIX Congresso Nazionale SIdP – Appropriatezza delle cure implantari. Come e Quanto?, Torino.

9th International Meeting Accademia Il Chirone – Canoni estetici nel rapporto viso/sorriso. Presieduto dal Prof. U. Covani e dalla Prof.ssa A. Polimeni, Roma.

V Congresso SIA – Vincere la Parodontite: un gioco di squadra, Genova.

2017: PERIOCAMPUS – Corso Teorico/Pratico di Terapia Parodontale non chirurgica per il Team Odontoiatrico. Presideuto dal Prof. F. Graziani, dal Prof. C. Tomasi e dalla Dott.ssa J. Suvan. Pisa.

10th International Meeting Accademia Il Chirone – Evoluzione delle conoscenze dei rapporti su salute, patologie orali e malattie sistemiche. Presieduto dal Prof. U. Covani e dalla Prof.ssa A. Polimeni, Roma.

Forse ti potrebbero anche interessare:

Promozioni per esenti ticket per età e reddito

Promozione esenti ticket

Promozione: Impianti dentali completi

Promozione impianti dentali completi

Open Day Apparecchio Invisibile

Open Day apparecchio invisibile

Open Day Medicina Estetica

Open Day medicina estetica

Open Day Nutrizione

Open Day Dietistica